• Pubblicata il:
  • Autore: Maurizio
  • Pubblicata il:
  • Autore: Maurizio

Aurora; Aurora e l amica

Quest'anno decisi di festeggiare il compleanno in casa. Tra gli invitati c'era mia cugina Veronica e una sua amica. Enrica così si chiama. I festeggiamenti durarono fino a tardi. Finita la festa, Veronica mi disse se avevo bisogno una mano per pulire. Gli risposi che avrei pulito dopo, che ero stanco e volevo dormire. Lei insistette. Così ci mettemmo a pulire con l aiuto di Enrica. Tra una chiacchiera e l altra venne fuori, che Enrica avesse dormito da Veronica. Finimmo che erano quasi le tre e mezza del mattino. Dato l orario dissi loro se le andava di dormire qui, dato che ci fosse posto. Così ci mettemmo a dormire. Saranno passati dieci minuti e sento le coperte muoversi. Sshhhh shhhh sono Enrica. La sua mano si appoggia sul mio pacco massaggiandolo. Poi mi sfilò pantaloni del pigiama e le mutande e, inizio prima con la lingua, poi con maestria a succhiarlo. Su e giù, su e giù. Il cazzo mi si indurì come marmo. Poi disse hai un bel cazzo grosso e se lo rinfilò in bocca,. Le dissi mentre mi toglievo la maglietta quasi 25 centimetri. Gli afferrai con le mani la testa e le imposi il cazzo tutto in bocca. Ed ecco che sento baciarmi il petto. Non ci potevo credere. Ora sentivo due lingue leccarmi il cazzo. Poi Enrica disse: la luce, accendila. E la accesi. (Che porcelle entrarono già nude nella stanza). Ripresero a succhiarmelo alternandosi ero in extasy. Mentre stavo sdraiato, mente Enrica succhiava, Veronica mi venne sopra la faccia con la fica, io iniziai a leccargliela, lei iniziò a mugolare e a fremere. Le loro parti si invertirono e anche Enrica miagolava di piacere. Il letto ormai era diventato scomodo e ci spostammo sul letto matrimoniale che è matrimoniale. Pochi colpi di lingua ancora da entrambe. Poi Enrica si sdraiò di schiena e mentre la penetravo in fica Veronica si mise su di lei come lo si era messa con me. Io che infilzavo Enrica e Veronica si faceva leccare la fica. I loro mugolii, miagolii, portò Veronica a l orgasmo che scaricò sulle labbra di Enrica. Veronica si stacco e inizio a baciare prima Enrica e poi me. Le posizioni cambiarono ora, era Enrica a farsela leccare mentre Veronica veniva infilzata da me. Erica si stacca e si mette a pecorina, io è Veronica con uno sguardo ci capimmo al volo. Mi stacco da Veronica. Veronica afferra le chiappette di Enrica e le apre, con la lingua stuzzica il buchino di Enrica insalivandoglielo. Veronica alza lo sguardo su me e sorridendo disse bello vero questo sederino? E con un colpo secco penetrò a fondo il culetto di Enrica che caccio un urlo che venne subito soffocato dato che Veronica gli tappò la bocca con le mani. Io iniziai a infilzare Enrica prima dolcemente poi con più energia la sentivo emettere sia gemiti di piacere sia di dolore. La iniziai anche a sculacciare. Al che gli scesero due lacrimucce, che le vennero asciugate da Veronica. Ero sul punto di venire. Mi staccai Veronica segandomelo invitò Enrica a sdraiarsi accanto. E mi sussurrò vienigli sulle tette. Il mio cazzo eruttò fiotti caldi sul seno di Enrica. Veronica passò la sua lingua prima sul mio cazzo, poi sui seni di Enrica, per poi iniziare un bacio allo sperma con Enrica. L' ora segnava le sie e qualche minuto. Rimanemmo nel lettone, per poi alzarci nel pomeriggio. Veronica non aveva problemi a stare da me dato che ha dormito da me parecchie volte. Riguardo a Enrica la cosa non mi riguardava dato che doveva dormire da Veronica. A turno ci facemmo la doccia. Il primo fui io, poi Enrica e in fine Veronica. Mentre Veronica era in doccia, Enrica mi disse e così mi hai fatto il culetto! Un po' doloroso ma piacevole. E mi diede il numero di telefono. Poi una volta vestita Veronica uscirono.

Vota la storia:




20/05/2014 20:29

Camillo 2

PER CURIOSO: Tanta fantasia ? Troppa!!!

16/04/2014 19:39

curioso

mi sembra che sia sempre lo stesso che scrive questi racconti perchè fà casino con i nomi.....aurora....veronica ..enrica....la sorella ecc... non si capisce più un cazzo. comunque bravo tanta tanta tanta....fantasia

15/04/2014 18:08

Loris 1°

Per Robi e Alessandro . E' scritto sicuramente da lui Maurizio. Lo si capisce subito e , per le cazzate e per il suo STILE LETTERARIO. Io invece ho scritto un raccontino che NON vedo ancora pubblicato, si intitola "La prima sega di mia sorella" Nella duplice speranza che mi venga pubblicato e che possa piacere ai lettori. RESTO IN ATTESA...

15/04/2014 10:55

alessandro

d accordo con il commento precedente! Poi aggiungo : se sei lo stesso maurizio che racconta di trombare con la cugina veronica ti dico che sinceramente fai ridere per le cazzate che scrivi! Pero mi diverto a leggerle!

14/04/2014 22:19

Robi

Ma quanti sogni, certo se ne leggono di cazzate ! Non riesco a capire come mai le donne sui racconti di questo blog si fanno inculate tutte, io penso che siete voi che vi fate inculare !

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!