• Pubblicata il:
  • Autore: Chicco
  • Pubblicata il:
  • Autore: Chicco

Fantasie messe in pratica

Erano mesi che si scrivevamo mail lunghissime con particolari di cosa ci saremo fatti l'un l'altra in un eventuale incontro...... Baci, carezze, leccate, succhiate e tutta una serie di infinite maialate.
Ci eravamo descritti ma avremo detto la verità? Ci eravamo promessi cose che avremo mantenuto?
Ma un bel giorno presi dall'eccitazione e dal momento buono abbiamo fissato il nostro appuntamento in un motel a metà strada; io sarei arrivato per primo avrei prenotato la stanza nr. 8 ed avrei aspettato nudo sul letto e rigorosamente al buio. Lei sarebbe arrivata esattamente 15 minuti dopo un mio sms quando ero pronto.
L'attesa mi stava eccitando, come sarà? cosa farà?? Non riuscivo più a stare calmo quando all'improvviso la porta si aprì, vidi entrare una donna piccolina ma con delle forme decisamente interessanti......
Si spogliò e come ci eravamo già scritto ognuno lei si sarebbe dedicata al mio cazzo mentre io mi sarei occupato della sua fighetta depilata. Si perchè ad ognuno di noi piaceva ricevere il rapporto orale...... completo.......
Sentivo le sue manine che mi accarezzavano mentre la sua linguetta bagnava tutta la mia asta che pian piano prendeva la forma desiderata, la sua bocca prendeva e succhiava la cappella facendomi morire di piacere, la sua linguetta veloce stuzzicava la punta e le sua mani giocavano con le mie palle.
Io avevo iniziato con dei bacini intorno alla sua fighetta e con la lingua giocavo con le labbra esterne assaporando il suo dolce sapore, con le dita bagnate entravo in quella fonte di piacere bagnata e con la lingua cercavo di raggiungere il clitoride per vendicarmi del piacere che mi stava facendo provare al mio cazzo......
Con le mie dita bagnate andavo anche a stuzzicare il buchetto di quel fantastico lato b che sovrastava la mia faccia..... Sentivo la sua testa andare su e giù sempre più veloce e la sua bocca succhiare sempre più forte.... stava godendo e io lo stesso. Muovevo le dita nella sua figa sempre più in fretta per raggiungere insieme l'orgasmo che ci eravamo promessi, volevo tutto il suo sapore in bocca e lei voleva il mio.....
Fu un orgasmo eccezionale e potentissimo la bocca piena dei nostri liquidi.....
Dopo un pò di relax e coccole la nostra eccitazione era nuovamente pronta al secondo round del nostro incontro.
Lei si dedicò a baciarmi le labbra, scese e mi succhiò i capezzoli, mordicchiò la mia pelle ed arrivò di nuovo verso di lui.....io la penetravo con le dita per farle capire che era li che volevo entrare.... Quando il mio cazzo fu bello duro lei ci salì sopra e dettò il ritmo della cavalcata che io spronavo con qualche sculacciata al culetto e delle lunghe succhiate ai suoi meravigliosi capezzoli. Ogni tanto le cingevo i fianchi e la muovevo anche avanti e indietro per stimolarle quel bottoncino favoloso del clitoride.... dopo la nostra bellissima cavalcata raggiungemmo nuovamente l'orgasmo
Ci coricammo stanchi e sfiniti, pieni di piacere e grati per averci fatto provare ciò che desideravamo.

Vota la storia:




04/08/2014 17:10

osvaldo

chicco ma vai a cagare !!! il mio messaggio precedente era ironico! ma cosa vuoi vedere te?! non ti rendi conto nemmeno delle palle che racconti!

04/08/2014 15:50

chicco

Mai vista neppure in foto, si ho dimenticato di dire che era molto molto bella

04/08/2014 10:41

osvaldo

hai dimenticato di dire che era una strafiga........ comunque come storia di fantasia e ' interessante..........

03/08/2014 13:26

max

Ho vissuto qualcosa di simile 3 volte e di una ho anche scritto,ma non ho capito una cosa,era il vostro primo incontro no? Ma parli solo di e mail.... in foto o al telefono vi eravate visti prima?

03/08/2014 12:47

Saxone101

Le tue sono fantasie da libri rosa. Ma fatti na sega che forse è meglio!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!