• Pubblicata il:
  • Autore: Alfredo
  • Categoria: Racconti trans
  • Pubblicata il:
  • Autore: Alfredo
  • Categoria: Racconti trans

Fermata Trasgressiva

Mi trovavo nella stazione di Barletta, in partenza per le tanto aspettate vacanze estive, una giornata molto calda, sentivo già l'odore del mare... In attesa dell' arrivo del treno, andai a prendere un caffè al bar, mentre mi gustavo il caffè mi guardai attorno e il mio sguardo fu attirato da una persona misteriosa, guardando meglio mi accorsi che era una trans come me... Solo guardandola mi eccitai, ricordo ancora le sue labbra carnose e il suo corpo formoso. Non esitai ad avvicinarmi per parlare con lei, e mi disse che si stava recando a bari, un po' titubante ma totalmente eccitata decisi di prendere il treno con lei. Non facemmo nemmeno in tempo a salire sul treno che subito mi prese la mano e mi portò in bagno, li inizio la vera trasgressione, autoreggenti, tacchi a spillo, vertiginosi profumo afrodisiaco un mix di sensualità e passione hanno reso padrona la nostra intimità.... Il tragitto tra barletta e bari è stato troppo veloce, volevo che quel treno non arrivasse mai a destinazione perché non volevo abbandonare quel momento di passione che ancora adesso mi tormenta e solo a pensarci mi fa sperare di rivivere una situazione simile di trasgressione. Oggi a brindisi sto aspettando ancora lei, al solito caffè, per riassaporare quel frutto proibito che ancora oggi non riesco a dimenticare....

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!