IL GUARDAROBA ESTIVO DI UNA WEBCAM PORNO STAR – parte 3 - Campagnano (RM)

Tutti i clienti erano visibilmente eccitati per il mio manichino in carne ed ossa. Non smettevano di fissare la mia figa e il mio seno nudo.
Una delle due commesse ha messo la sua mano tra le mie gambe per lasciare scoperte le labbra della mia figa. Pure il manager si è abbassato accarezzandomi la clitoride con un dito come per prendermi in giro.
- Ti stai divertendo?
Da buon manichino non ho parlato anche perchè si avvicinava l'ora di chiusura, però proprio all'ultimo è entrata una cliente donna che voleva a tutti i costi comprare qualcosa di mio per se stessa. Il manager l'ha lasciata entrare e le ha offerto un paio di mutande di pizzo nere, me le ha fatte indossare ed ha permesso a lei di strofinare una mano sulla figa mentre le avevo addosso. Inutile dire che le ha acquistate volentieri a un prezzo assurdo.
Così sono rimasta di nuovo nuda e una delle commesse mi è venuta incontro. Sapeva che mi stavo divertendo e ho sentito le sue dita che entravano nella mia figa bagnata. Il direttore ha visto tutto e ha chiesto alla ragazza spiegazioni su cosa stesse facendo. Lei ha risposto che stava applicando un lubrificante speciale per quel tipo di manichino. Annuendo, il capo ha chiesto se poteva aiutarla a spalmarla, la commessa si è fatta da parte e gli ha dato un tubetto di gel fresco.
Prendendone una bella porzione sulle dita, il porco ha poi spinto lentamente le sue dita dentro di me, iniziando a stimolarmi dentro e fuori. In breve, le pulsioni sessuali accumulate in quelle ore si sono trasformate in un orgasmo di vendetta che gli ha scaricato un bel getto di squirting sulla mano e sulla giacca.
Continuava a toccarmi e io ero così sensibile che passarono solo pochi minuti prima che un secondo orgasmo mi attraversasse. E' stato allora che il direttore mi ha ringraziato, mi ha aiutato a scendere dal piedistallo e mi ha restituito i vestiti. Poi mi ha accompagnato nel suo ufficio e mi ha proposto di girare i primi pornovideo web.
Finalmente avevo un lavoro!

FINE

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!