• Pubblicata il:
  • Autore: ROBERTO
  • Pubblicata il:
  • Autore: ROBERTO

IL MIO AMICO D'INFANZIA

SALVE, SONO ROBERTO, HO GIA RACCONTATO LA MIA PRIMA VOLTA gay DA ALLORA HO AVUTO PARECCHI RAPPORTI OMOSESSUALI, MA VI VOGLIO RACCONTARE QUANDO LO FATTO CON IL MIO AMICO D'INFANZIA DAVIDE, LUI UN RAGAZZO MOLTO CARINO, ALTO ,BIONDO OCCHI AZZURRI , UN PO PANCIUTO, MA HA UN UCCELLO MOLTO GRANDE CHE HO SEMPRE UN PO INVIDIATO, ANCHE SE FINO A QUANDO NON HO FATTO SESSO CON LUI NON L'AVEVO MAI VISTO DURO.CHE IO SAPPIA LUI GIA AVEVA AVUTO RAPPORTI SESSUALI CON UN AMICO IN COMUNE, LO FACEVANO QUANDO ANDAVANO A VEDERE I FILM PORNO. ERA IL MESE DI MARZO QUANDO MIA MOGLIE MI DISS DI ANDARE A CONTROLLARE LA CASA DI VACANZA IN PUGLIASE ERA TUTTO A POSTO E CHIESI A DAVIDE SE VENIVA CON ME PER FARMI COMPAGNIA. PARTIMMO VERSO LE 19 E ARRIVAMMO A DESTINAZIONE VERSO LE 21, IL TEMPO DI CENARE IN UN RISTORANTE DEL POSTO ED ANDAMMO NELLA MIA CASETTA DI VILLEGGIATURA.FECI FARE PRIMA LA DOCCIA A LUI, CHE USCI DAL BAGNO DOPO CIRCA 10 MIN, CON L'ACCAPPATOIO APERTO ED IL SUO BEL CAZZO CHE MENTRE SI ASCIUGAVA SVENTOLAVA E GIA QUESTO MI AVEVA MOLTO ECCITATO. ANDAI A FARE LA DOCCIA E USCII NUDO DAL BAGNO E CON LA SCUSA DI ASCIUGARMICON UN PICCOLO ASCIUGAMAMI, GLI MOSTRAVO IL MIO CULETTO. DOPO POCO VIDI CHE SI TOCCAVA L'UCCELLO E DISSE: MMMMMM CHE BEL CULO TE LO VORREI PROPRIO SFONDARE E SI CONTINUAVA A TOCCARE, IO FINGENDO GLI DISSI: SAI CHE A ME GLI uomini NON PIACCIONO E POI IL TUO UCCELLO E TROPPO GROSSO PER IL MIO BUCHETTO. DOPO LUI SI MISE NEL LETTO SOLO CON LO SLIP. POI ANDAI ANCHE IO NEL LETTO E GLI CHIESI SE GLI DISPIACEVA SE MI METTEVO A LETTO SENZA SLIP, PERCHE ERO ABITUATO A DORMIRE NUDO, E LUI DISSE CHE ANDAVA BENE.MI MISI NEL LETTO E MI GIRAI SU DI UN LATO, QUANDO DOPO POCO LUI SI AVVICINO E STROFINAVA IL SUO CAZZO ANCORA MOSCIO VICINO AL MIO CULETTO E MI DISSE: DAI LO SO CHE LO VUOI E LO HAI SEMPRE VOLUTO, NEGLI SPOGLIATOI LO GUARDI SEMPRE, MI GIRAI E GLI DIEDI UN BACIO SULLE LABBRA, MENTRE LA MIA MANO SPOSTO IL SUO SLIP ED INIZIAI A TOCCARGLIELO, A MASTURBARLO E POI INIZIAI UN POMPINO FANTASTICO, MMMMMM DURO ERA PIU GROSSO DI QUELLO CHE IMMAGGINAVO, LO FACEVO ARRIVARE QUASI IN GOLA. DOPO MI FECE METTERE IN POSIZIONE SUPINA E DOPO AVERLO BAGNATO CON LA SALIVA E DOPO AVERMI LECCATO IL BUCHETTO MI FCE ENTRARE QUEL GROSSO CAZZO TUTTO NEL CULO, PRIMA PIANO PIANO E POI CO UN RITMO VELOCE OHHHHH SIIIII ERA BELLISSIMO ESSERE CHIAVATO DA QUEL GROSSO CAZZO CHE AVEVO SENPRE DESIDERATO, POI CAMBIAMMO POSIZIONE , MI MISI ALLA PECORINA E MI SCOPO CREDO PER UN BUON QUARTO D'ORA FINO A QUANDO DOPO UN URLO DISSE SIIIIIIIIIIIIIIII TI VENGO DENTRO PUTTANA E MI INONDO IL CULETTO DI SPERMA CALDA, POI DOPO AVERLO TOLTO DAL CULETTO INIZIAI A SPOMPINARLO E MI SEGAVO , FINO A QUANDO NON EBBI ANCHE IO UN GROSSO ORGASMO CHE LECCAI TUTTO. DA ALLORA L'HO FATTO ALTRE VOLTE CON LUI ED E' SEMPRE BELLO.

Vota la storia:




20/04/2014 17:49

popi

Io invece non sono d'accordo con Giuseppe ,potrei essere d'accordo con lui se gli fanno schifo pero non viene a leggerli,una volta che vai a leggere un racconto intitolato l'amico d'infanzia e chiaro che non vai a leggere uno che avrà leccato una belle fighetta ma piuttosto avrà sbocchinato e si sarà preso in culo un bel cazzo

19/04/2014 19:43

roberto

Grazie per i commenti al racconto, anche a giuseppe che scrive "che schifo", lo capisco, anche io prima di farlo la pensavo come lui.

18/04/2014 21:08

calimero

anchio con un mio amico in vacanza insieme.lo preso x la prima volta, da allora nn mi sono più fermato.

16/04/2014 09:23

Marco

Bello !... Anche a me è accaduto qualcosa di molto simile, ed è stata una delle esperienze più eccitanti della mia vita erotica.

14/04/2014 22:34

gino

bella esperienza

14/04/2014 19:55

giuseppe

che schifo

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!