IL MIO TOY

Mi guardo allo specchio e vedo come sono cambiata. Il sesso è diventato patologico. Sto pensando, andando indietro nel tempo per capire per ricordare come sono diventata così puttana. Sarà stato il mio primo ragazzo un giorno estrasse dallo zainetto un toy’s, uno di quei cazzi di gomma lunghi e duri che vibravano. Mi disse voglio farti godere con 2 cazzi. Mentre ti scopo, ho necessità di mettertelo in bocca e mentre te lo metto in bocca ho necessità di mettertelo in fica. Un giorno glielo tolsi da mano, lubrificai ben bene il suo culetto e glielo infilai dentro, mentre gli facevo un pompino. Da allora non sono riuscita più a smettere. Mi sono lasciata da anni con il primo boyfriend, ma continuo ad adoperare cazzi di gomma per eccitarmi. Quando sono da sola li uso su di me. La mia fica è diventata enorme. Si dilata con una facilità incredibile, anche perché uso cazzi sempre più grandi. Quando sono in compagnia, non riesco a non scoparmi di culo il boy che ho a portata di mano. Ieri sera, appena entrati in casa, mi sono inginocchiata, gli ho aperto la zip, abbassato i pantaloni e ho iniziato a succhiarglielo. Hmm come mi piacciono i cazzi. Ovviamente preferisco quelli molto grandi, ma mi prendo volentieri tutto quello che ho a disposizione. Dopo un bel pompino con i fiocchi, gli è diventato durissimo, mi sono fatta scopare. Ad un certo punto dopo, ho indossato il mio fantastico cazzo di gomma. Messo il profilattico, ho iniziato a lavorarmi con la lingua il culetto del mio boy. L’ho lubrificato con la un olio che lo dilata anche, e glielo ho messo in culo. Allo specchio sembravo un uomo che si scopa una donna Mentre me lo scopavo, gli tiravo anche una sega per non farlo ammosciare. Ad un certo punto ha iniziato a mugolare. Entravo sempre di più ed a lui piaceva. Ad un certo punto è arrivato. Sfilato il cazzo dal culo mi sono fatta leccare ben bene la fica. Oramai penso che gli uomini siano tutti un po checche. Ora sto con le cosce aperte sul letto, con il mio giocattolino spinto fino in fondo alla figa. Lo sto aspettando, vorrei un idea per sfondarlo per bene, mi secca che gode….

Vota la storia:




26/06/2016 12:08

cicciobello

Storia scritta da un omosessuale mascherato da donna!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!