• Pubblicata il:
  • Autore: Federica
  • Categoria: Racconti orge
  • Pubblicata il:
  • Autore: Federica
  • Categoria: Racconti orge

Incontro a tre

ciao a tutti, sono un ragazza di 29 anni alta 1,75 taglia 42 fisico sportivo, praticamente vivo in palestra, fisico completamte depilato anche perché sia per lavoro che per sport devo essere così occhi neri e capelli rasati non completamente.
Come detto prima faccio un lavoro particolare ogni tanto mi chiamano per girare qualche film a luci rosse genere extreme (bondage-fisting ecc.)
premesso questo inizio a raccontarvi questa storia , sul lavoro ho iniziato una storia con un bel ragazzo di colore veramente bello e soprattutto dotato anche perché con il lavoro che faccio devo unire l'utile al dilettevole, il mese scorso mi chiama e mi dice di prepararmi che andavamo a mangiare in un ristorante molto bello, allora mi preparo mi metto un vestitino carino non impegnativo una maglietta sopra un bel paio di stivaletti e naturalmente senza calze io anche d'inverno vado a gambe nude sempre, mi presento al ristorante e vedo lui seduto con un altro ragazzo me lo presenta un ragazzo ne bello ma neanche brutto diciamo interessante, ceniamo tra l'altro molto bene e poi il mio ragazzo mi dice se posso andare da lui, ovviamente accetto, e capisco dai loro discorsi che sarebbe venuto anche lui.
entriamo in casa e il mio ragazzo all'improvviso mi chiede se me la sento di avere un'esperienza a tre io subito non sono d'accordo ma lui insiste e come sempre ha la meglio, appena l'amico si spoglia capisco subito che per me sarà una serata tosta, iniziamo con i soliti preliminari e il mio ragazzo mentre spompino l'amico me lo mette nel culo dopo poco passa nella mia patata e l'amico nel culo una battaglia e fino qui tutto normale ma all'improvviso il mio ragazzo esce dalla figa e me lo mette anche lui nel culo, vi assicuro che due cazzi di questa circonferenza non li avevo mai presi contemporaneamente nel culo, si che ce l'ho bello largo per motivi di lavoro (ho preso già una mano) ma questa sensazione di due cazzi insieme è diversa molto penetrante. tutti e due pompavano come non mai e quando sono venuti mi hanno lavato completamente.
una bella esperienza da ripetere e ve la consiglio
un bacio federica

Vota la storia:




19/02/2016 22:11

Pietro

Complimenti mmmm avrei voluto vedere la tua goduria

06/02/2016 17:23

Camillo 2

Può essere, di certo però non sono ESPERTO di scoregge come te, tu ci lavori e ci godi col CULO. Ciao CULATTONE. Ahahahah !!!

06/02/2016 16:12

AHAHAH

PENSACI ANCHE TU, CHE SEI CONFUSO ABBASTANZA PER CONFONDERE IL RUGGITO CON UNA SCORREGGIA.

06/02/2016 15:12

Camillo 2

Ora basta, basta ! Quando il gatto va via i topi ballano vero? Avete ballato abbastanza però bestiacce, e come siete stati prolifici nella mia assenza, ma ora rintanatevi nelle vostre sozze tane è arrivato il GATTONE NERO. Ora sentirete il mio "ruggito" che vi preciserà che questo racconto è frutto di una mente malata, che finge di lodare la figa avendo invece il CULO nel cuore. Povero malato/a, fai pena ma di più la fa chi si esalta e magari si masturba. UDITE IL MIO TAM-TAM : La frustrazione dei CULATTONI che ostentano la loro malattia, coinvolge anche i vostri genitori. Pensateci bestiacce !!!

05/02/2016 15:24

marrooonna

A me è piaciuto, l'ho letto assieme a bernye. Poi... E' stato bello !!! Evviva i froci.

05/02/2016 12:53

Enrico

A me anche, perchè preferisco storie più definite nei particolari, ma la piccola critica si ferma qui.

05/02/2016 10:32

Benoit

Bravo Enrico, condivido in pieno, ma dov'è il tuo commento sul racconto? Un po' di coerenza non guasterebbe. A me per esempio il racconto non piace.

05/02/2016 00:08

Enrico

E basta Fuffa e gli altri con le menate da zitelle, e torniamo ai racconti che piacciono o non piacciono, ma senza offese e interventi inutili.

04/02/2016 22:21

Ninetto

Raccontino mediocre... non eccita.

04/02/2016 21:45

Fuffa

Invece io un ultimo commento lo voglio fare e poi non interverrò più. Non mi sembra proprio che nei miei interventi ci sia alcunché che possa giustificare una "coda di paglia" da parte mia. Trovo invece che la coda di paglia possa essere intravisibile sotto le risposte piccate e offensive del mio interlocutore. Con questo chiudo. Punto.

04/02/2016 19:44

FLIPPER

SI' SI' FIDATI, TE LO STRAGARANTISCE AL LIMONE.

04/02/2016 18:38

Gluk

Ti avevo avvertito Fuffa, con le logiche paranoiche ti conviene non confrontarti.. alzano un polverone fino a che non ci capisci più nulla. Ti consiglio di lasciar scivolare tutto via con la pioggia. Non rispondergli più, fidati

04/02/2016 15:57

reporter

Ma dai amici basta litigare per un malinteso, dobbiamo volerci bene. Suvvia ritroviamoci alla stazione questa sera e festeggiamo, io vengo con bilox (è il mio amico, molto bello e ben dotato) OK?

04/02/2016 15:53

limone

Bel racconto ! IN questo caso non mi importa se e' vero o no perche' e ' scritto intensamente e molto bene , e da l idea della troiaggine dell autrice!!

04/02/2016 13:47

Tonyespress

Boh, hai la coda di paglia allora.

04/02/2016 13:13

Fuffa

Mi hai chiamato tu in causa, rileggi. Sei tu che usi "fuffa" in senso dispregiativo

04/02/2016 12:38

Tonyespress

Nessuno si è rivolto esplicitamente a te e non ho capito perché ti senti chiamato in causa se ti senti a posto con quello che scrivi.

04/02/2016 12:14

Gluk

Secondo me Fuffa sei troppo buono. Non hai idea di quale merdina puzzolente tu hai pestato...

04/02/2016 11:54

Fuffa

Spiegaci Toyespress, dove il mio commento falla. Perché ti disturba? Vuoi censurare anche me? Credo chiunque, puro nel cuore e nella mente, legga quello che ho scritto, possa rispecchiarsi nel suo diritto di libertà di espressione. Per tua informazione, Fuffa è il mio soprannome da sempre. Mi chiamo Raffaele e non è sinonimo di truffaldineria. Se vuoi rispetto, rispettami come io faccio con te. Ho notato che qui voi siete abituati ad offendervi una volta si l'altra volta anche. Non condivido questo modo di fare, mi auguro di veder cambiato questo atteggiamento. Se non cambierete non sarò io a dirvi nulla, sarete voi stessi a ricoprirvi di vergogna

04/02/2016 10:55

Tonyespress

Insomma te la suoni e te la canti, in un commento che sa proprio di fuffa.

04/02/2016 10:30

Fuffa

E basta lamentarsi dei commenti. Quando qualcuno pubblica un racconto accetta implicitamente di esser giudicato. La modalità del giudizio compete al lettore che scrive il commento. Si può dissentire o condividere il punto di vista, ma finiamola con gli atteggiamenti castranti. Atteggiamenti del tipo: "questo si può dire, questo no", puzzano di censura. A mio avviso l'unica cosa che dovrebbe essere evitata è l'offesa gratuita, il resto ben venga, anche se non lo condivido.

03/02/2016 23:35

Giusti

Uffaaa, non roviniamo qualsiasi commento solo per scrivere fesserie a nome di altri, tanto si è già capito che ognuno può firmarsi come vuole ed è meschino e scorretto, oltre che molto noioso e inopportuno.

03/02/2016 23:25

Kubler

Fede, il tuo ragazzo non l'ho visto al Family Day, con te ha apprezzato più il culo che la fica, vuoi vedere che è un gay come me?

03/02/2016 18:53

Giangi

Non mi piace...

03/02/2016 17:54

limone

Brava federica!! Mi piace la tua storia!!

03/02/2016 17:05

MICHELA

ciao fede non pensavo che l'avresti pubblicata allora non scherzavi mi raccomando la prossima volta chiamami per tempo un bacio la tua amica michi

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!