Io e il ragazzo 4

la sera , mentre ero a letto con mio marito , gli raccontai tutto , cosa avevo fatto in giornata con il ragazzo , e tutte le voglie e i godimenti che avevo provato , lui scopandomi mi disse più volte con tanta voglia" puttana" , io allora trovai il coraggio di chiedergli , e se scopassimo in tre ? certo puttana , se hai questa voglia ... continuò parlane tu al ragazzo domani , certo gli risposi , mi prese mi girò me lo mise nel culo con forza e mi sbattè violentemente . a me piaceva quando faceva cosi , e mi sussurrò ancora più volte "puttana", i miei gemiti erano tanti , e chissà che il ragazzo , nella stanza vicino non sentisse , mi alzai per ripulirmi , mentre andavo in bagno sbirciai nella stanza del ragazzo , aveva sentito era sdraiato su letto nudo con il suo fisico statuario e si stava masturbando , era uno spettacolo , aprii a sorpresa un attimino la porta , scostai l'accappatoio mi guardò e aumentò il ritmo della masturbazione , gli feci segno di stare zitto e richiusi la porta , al mattino mio marito prima di lasciarmi mi disse , stasera prima delle 20 fatti scopare poi andremo a letto , ok gli risposi , il ragazzo finita la olazione mi si avvicinò , mi mise le mani sulle tette sotto l'accappatoio , anch'io avevo voglia ma lo fermai e gli dissi quello che ero d'accordo con mio marito , ti và ? gli chiesi , non vedo l'ora mi disse , se poi lo zio è d'accordo , di colpo me lo mise in bocca anche se con fatica tanto era grosso, gli feci un gran pompino mi venne in bocca e ingoiai tutto , gli dissi ora basta scoperemo stasera , inutile dire che fu una giornata piena di palpeggiamenti , ma sia io che lui aspettavamo con ansia alla sera , alle ore 20 ( dopo aver passato il giorno a toccarmi e masturbarmi ) mi feci scopare come d'accordo con mio marito , ero sempre più eccitata ( pensando a cosa sarebbe successo poi) e il suo grosso cazzo completava l'opera , arrivò mio marito quasi subito, io che non avevo fatto a tempo a ripulirmi gli feci segno di venire con me in bagno gli feci vedere che avevo ancora il suo sperma in figa , va bene mi disse ora andiamo a mangiare ,ma prima di uscire me lo mise in bocca "troia esclamò la nottata ve la descrivo alla prossima , ( sto scrivendo ma anche dopo diversi anni mi sto bagnando ancora)

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!