• Pubblicata il:
  • Autore: TIKI TAKA
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: TIKI TAKA
  • Categoria: Racconti etero

JE T'AIME... MOI NON PLUS - 1^ parte - Capraia (LI)

Giugno 2018, isola di Capraia. Son uscito dalla cambusa e mi son sdraiato vicino a Monia, la mia escort preferita. Faccio l'allenatore di calcio e guadagno così tanto da potermi permettere una vita a cinque stelle (e non in senso politico). Mi son girato verso di lei.
- Ti piace qui?
- È fantastico...
La guardavo attentamente. Era distesa di fianco a me, a prua, con gli occhi chiusi, intenta a prendere il sole.
- Ma perchè vuoi bruciare il tuo corpo? E' cosi bello...
Non ha risposto, ha solo intrecciato le sue dita alle mie trascinandomi più vicino.
Distesi sul legno della prua, ci siamo baciati, lentamente e con passione. Le mie mani son scivolate sulla sua schiena ed ho afferrato a coppa le sue natiche. Lei ha risposto premendo i suoi seni sul mio petto.
- Ti voglio... voglio fare l'amore con te qui ed ora.
- Perché... sei di fretta?
S'è tolta il bikini, mostrando le parti intime bianche come il latte in contrasto col resto della pelle abbronzata. Il sedere rotondo, il pube rasato ed i suoi seni sporgenti come due pere mature.
Ho allungato le mani e le ho strizzato le tette. Eran calde per l'effetto del sole. Lei si è mossa per sedersi sopra di me, ma l'ho fermata.
- No, per favore, alzati...
- Perché?
- Fallo per me. Sei bellissima e voglio ammirarti...
La osservavo in silenzio mentre era completamente nuda, illuminata dalla luce del sole sullo sfondo di un cielo straordinariamente limpido. Il vento le accarezzava i capelli ed i suoi capezzoli eran dritti ed ingrossati.
- E se qualcuno ci vede?
- Ti darebbe fastidio?
- Non troppo... anzi, mi ecciterei di più. Siamo qui da soli. Possiamo praticamente fare qualsiasi cosa senza farci vedere o sentire da nessuno.
Mi son alzato anch'io e l'ho stretta fra le mie braccia.

CONTINUA

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!