• Pubblicata il:
  • Autore: PierPaolo
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: PierPaolo
  • Categoria: Racconti etero

La Casa Intrigante parte 3

Stiamo insieme da non tantissimo per cui Vanessa non sa di tutte le mie "scappatelle accidentali" come questa o di altre mie perversioni o giochi di ruolo che ho fatto e facevo in quella casa e non.
Una che si dilettava parecchio era la madre a quanto Carol m'aveva raccontato alcuni pomeriggi: sembrava che alla signora Emma piacesse abbondantemente il cazzo, e spesso non solo uno, perlomeno non solo quello del marito. Nella loro camera patronale Carol m'aveva fatto vedere dove la signora teneva una valigetta piena di sex toys e travestimenti, come i classici da coniglietta o da infermiera sexy insomma un vero e proprio sexy shop in miniatura. Ma questo non era niente, la cara Emma organizzava anche pomeriggi o serata con tanto di regolari gangbang o orge come se niente fosse; ne aveva due preferite ovvero il Dancing Bear ed la BBC Gang. La prima la organizzava con molte amiche alla sera soprattutto, chiamando un ballerino parzialmente travestito da orso che dopo spogliarelli vari passa a spogliarsi del tutto e ficcare l'uccello in ogni buco di femmina che trova, le quali dopo due cocktail fanno gara a ch'è più zoccola. La seconda invece era una situazione più intima da massimo 3 persone di sesso femminile ed un ragazzo di colore o perlomeno qualcuno ch'abbia una trave abnorme in mezzo alle gambe, e se lo dividono in tutte le posizioni.
L'anedotto più interessante che Carol mi raccontò per ultimo , forse anche per aspettare a vedere come reagivo a queste notizie, era che la signora in casa durante la Bbc gang l'aveva messa in mezzo anche lei quando una sera le amiche l'avean paccata. Così venne prima data in pasto al mandrillo lei per poi giocare al sex toys che camminava assistendo la signora Emma che sfruttava le lezioni di Yoga per sopportare le spinte vigorose del ragazzo molto arrapato. In quell'occasione la signora Emma aveva gradito particolarmente assistere e guardare mentre si trastullava con vibratori. Non potevo ch'essere d'accordo con lei, mi sarebbe piaciuto anche a me fare una cosa a tre con Carol e la signora Emma.
Anche Vanessa non se la cavava male sotto le coperte, anzi. La mia fortuna con lei è stata che il suo ex era uno strano sessuale che non gli piaceva scopare quindi nel periodo ch'erano stati insieme la zoccola ch'era con lei era stata repressa fino a quando non siamo andati a letto insieme , dove la sua poca esperienza nel lato tecnico diciamo compensava ampiamente con lussuria, promisquità e tanta zoccolaggine. Aveva anche un discreto lato esibizionista , le piaceva spogliarsi per me e farmi penare un pochino prima di farsi anche solo baciare un seno. Una cosa che adoravo è che per il sesso non dice mai di no. Dice sempre che ama più il mio cazzo di me e si vede dai pompini ispirati oni volte che mi abbasso la zip. Non so se fosse per merito delle amiche o dei siti porno, ma ad ogni volta che il mio uccello incontrava un angolo del suo corpo era sempre migliore, facendomi mantenere u

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!