La cintura di castità 2

sono ormai anni che indosso la cintura di castità sono luigi piemontese 47 anni e ho fatto un errore grossolano molto tempo fa mi sono fatto scoprire a farmi le seghe su internet su un sito di mi stress Lorenza la mia compagna mi ha fatto confessare di essere un sottomesso ebbene ho dovuto confessare che mi piace essere sottomesso ed umiliato dalle donne da allora è iniziato un percorso di sottomissione fisica e celebrale da subito mi fece indossare la mia ormai permanente cintura di castità la cb60000s perché ebbene si sono un minidotato quindi con questa mi trovo più che bene poi da quando ho confessato di essere un umile schiavo sono nelle mani di Lorenza sono praticamente controllato anche negli orgasmi mi concede solo dei brevi spazi di orgasmo controllato da lei ho dovuto imparare ad ingoiare la mia sborra cosa che non avevo mai fatto ma la cosa che più mi eccita è essere preso a calci nelle palle ho dovuto imparare a trattenere il dolore ed il fiato sono calci controllati da una abile donna ma dolorosi ed infine essendo come mi definisce un buono a nulla a letto ci siamo scambiati i ruoli praticamente io faccio la donna mi fa vestire da donna delle pulizie e mi fa fare i lavori domestici compreso il bagno anzi il bagno è quello più pulito di tutti un giorno rifiutatomi di farlo mi fece mettere la testa nel wc poi tiro l acqua e mi fece bere dal wc dicendomi che non sarebbe più capitato una seconda volta con la sola acqua capii di non dover più disubbidire a Lorenza già perché donna di polso oltre ad umiliarmi si prese il buco più prezioso il mio con il suo enorme strap on mi inculo tutto fino in fondo facendomi diventare signorina non potei neanche sborrare perché non mi concesse nemmeno di togliere la cintura di castità quel giorno fu un vera sottomissione fisica e cerebrale sono diventato il suo giocattolo preferito il prossimo passo è quello del wc umano lei è molto decisa nel farlo io ho un grosso ostacolo da superare perché la pipi si ne ho bevuta già ma la cioccolata ancora è un ostacolo grande da superare ma Lorenza da brava padrona mi ha detto che mi prende per mano come un bravo scolaretto e mi farà superare quel ostacolo ed io da umile servo schiavo dovrò accontentare la mia padrona Lorenza se dovesi fallire Lorenza mi ha già avvisato sono dolorosi calci nelle palle e schiaffi da tutte le parti quindi ho deciso di accontentare la mia padrona Lorenza senza nemmeno un ripensamento perché da quando ha scoperto la mia vera identità di schiavo mi sento realizzato sessualmente ed abbiamo trovato il feeling giusto io da sottomesso lei da donna padrona e raggiungiamo obbiettivi simili questo è quanto succede non appena abbiamo un po di liberta.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!