• Pubblicata il:
  • Autore: Sabrina
  • Categoria: Racconti orge
  • Pubblicata il:
  • Autore: Sabrina
  • Categoria: Racconti orge

La mia prima esperienza, orgia in 5

Questa è una storia di dieci anni fa. Forse un racconto erotico banale, ma che tutt'ora sprigiona le mie fantasie i miei desideri d'un tempo passato.

Avevo 20 anni, ero una ragazza come tutte le altre che frequentava l'università.
Di fisico ero grassotella con capelli ricci e biondi, abbastanza formosa.
Non avevo mai avuto un rapporto sessuale.
Un giorno chiesi ad'una mia amica dell'università, dove potessi frequentare
delle ripetizioni private, lei mi sconsigliò in quanto costose e mi disse che c'erano dei ragazzi che
studiavano in gruppo. Così m'informai e andai alla casa dove stavano questi ragazzi ventenni fuori sede, che frequentavano la stessa università. (Ho avuto modo di leggere molte storie erotiche, se pur non parlo mai volgarmente, in questa storia vorrei esprimermi liberamente con le esperessioni sessuali dirette)

Una volta arrivata a casa di questi ragazzi, notai che erano miei coetanei, circa 20-21 anni, e che non c'era neanche una ragazza, tutti maschi... non ci pensai più di tanto, ci mettemmo d'accordo per studiare insieme. Dopo mezz'ora iniziarono a dire che volevano far la pausa e che in cucina avevano dei toast da fare come merenda. Mi sentivo osservata.. loro iniziarono a fare qualche battuta che si avvicinava sempre di più al sesso... io rimasi imbarazzata.

Roberto il più simpatico del gruppo, si avvicinò a me, e iniziò a mettermi le mani sotto la mini-gonna... io mi lasciai andare.. e lui mi condusse nel bagno.
Io non prendevo la pillola anti-concezionale, ne avevamo protezioni per il sesso, quindi ero preoccupata, però lui mi disse che sarebbe venuto fuori, così che iniziò a scoparmi in piedi , il suo cazzo era grosso e io iniziai a godere. Poi gli altri ragazzi mi sentirono che godevo e vennero anche loro, mettendosi giù i pantaloni, io inginocchiata a succhiare i loro 5 cazzi, 2 vennero subito, sporcandomi la faccia di sperma, gli altri 3 continuarono a scoparmi successivamente sul letto, dove fecero la doppia figa e culo... ma il culo mi faceva male, per fortuna che avevano dell'olio lubrificante in casa, così che non sentì dolore e godetti tanto tanto.

Nonostante erano tutti stanchi, rimanemmo a casa altre 5 ore fino a sera, mi scoparano altre 2 volte.
Successivamente gli frequentai per altri 2 mesi, fino a quando traslocarono in'un altra casa che distava molto da dove abitavo io e divenne difficile frequentarli. Nonostante questo, da allora ho perso una parte del mio imbarazzo e ogni tanto quando mi capita, faccio un bel pompino a maschi belli, però mi assicuro prima che siano puliti e moderatamente gentili per lo meno...

non dimenticherò mai quella doppietta. figa e culo.
In estate al mare, mi piace fare i pompini nella cabina, mi eccita molto,
quando sculetto con il mio perizoma e gli uomini mi guardano,
avendo 30 anni non posso che considerarmi una giovanissima donna che le donne di 50 anni si sentono giovani, io a 30 sono giovanissima :)

grazie a chi commenterà positivamente la mia storia erotica
ed'anche a quelli che la criticheranno, in quanto c'è libertà d'opinione


Vota la storia:




25/05/2015 15:19

loreto

hai gotuto almassimo bellissimo

15/05/2015 16:22

Sanna

Forse per questo avevi bisogno di ripetizioni, la storia e verosimile, ma sei caduta in un banale errore. Non la stai raccontando ai tuoi amici, quindi la cadenza della storia e un tantino "adolescenziale/pre-adolescenziale" per il resto, bel coraggio!

15/05/2015 14:32

MAX

Era per caso una qualche facoltà di lettere ?

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!