La prima volta al mare

Ciao a tutti, voglio raccontarvi quanto mi è accaduto alcuni anni fa. sin da ragazzi ho trascorso le vacanze estive nel solito posto , al confine tra Lazio e Toscana in una villetta a schiera dove tutte avevano tutte una terrazza come tetto . Sempre la solita noia , ma quell'anno ero finalmente maggiorenne e fantasticavo su mega serate, invece i giorni scorrevano come sempre nella noia con i soliti ragazzi a farsi una birra invece che una ragazza Non capivo perchè , ero bella , alta , bionda ma non avevo ancora mai scopato , solo a masturbarmi da sola. Comunque i primi di agosto arrivano i vicini compresa la figlia , Claudia è veramente una bella ragazza , due anni più grande di me e fidanzata con un ragazzo veramente da sballo. Verso il ferragosto il suo ragazzo , come sempre viene a passare alcuni giorni in casa di Claudia e dei suoi genitori. Ma veniamo al giorno fatidico , appena dopo pranzo salgo in terrazza che è separata da quella dei vicini da un muretto alto non più di un metro e mi stendo a prendere il sole a ridosso del muretto. Sento salire dalla piccola scala a chiocciola che porta in terrazzo Claudia e il fidanzato che non si accorgono di me. Passano alcuni minuti e sento una situazione strana , alzo la testa senza farmi vedere e li vedo abbracciati , Claudia senza reggiseno e la mano del fidanzato in mezzo alle gambe. Passa un minuto e vedo il fidanzato che gli sfila i pantaloncini copri costume e comincia a leccargli la fica!! io mi sento subito bagnare e mi infilo una mano nel costume massaggiandomi la fica. Va avanti cosi per un pò , poi il fidanzato si alza , si sfila il costume e tira fuori un cazzo di notevoli dimensioni ( negli anni successivi non ho visto più qualcosa di simile) e comincia a scoparla dandogli di quei colpi che pensavo la sfondasse , poi gli alza ancora di più le gambe e lo appoggia sulculo. Ho avuto paura , come avrebbe fatto Claudia a prendere quel cazzo nel culo , ma da come lo ha messo dentro ci era passato altre volte. Io ormai ero al settimo celo nel menarmi la fica quando benche nascosta dietro al muretto ho incrociato lo sguardo con Claudia. Sono diventata rossa , forse viola ,mi sono alzata con la mano ancora dentro il costume, Claudia mi ha fatto cenno di avvicinarmi , sono andata da lei che mi ha tolto il sopra del costume, mi ha fatto sdraiare sul lettino e ha detto al fidanzato , Leccala !! fai un bel servizio !! Mi ha cominciato a leccare e mordicchiare il clitoride , èra una sensazione nuova e meravigliosa . Poi si è rivolta di nuovo al fidanzato dicendogli , adesso scopala , finisci il lavoro , gli ha preso il cazzo e me lo ha poggiato sulla fica , delicatamente me lo ha infilato , èra la prima volta ma non ho sentito troppo dolore , quello che ho sentito è stato un orgasmo che da li a poco mi ha traversato mentre Claudia mi stringeva a se. Poi l'ho sentito venire , due schizzi in fica e due sulla pancia !! Due giorni dopo il fidanzato è partito e io non l'ho più visto , l'anno successivo non è tornato, si erano lasciati. Ancora con Claudia ne parliamo di quel pomeriggio a distanza di anni .

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!