• Pubblicata il:
  • Autore: Michela
  • Pubblicata il:
  • Autore: Michela

Non fu la mia prima avventura ma.........

Mi ha parlato di questo sito un amica, ho iniziato a leggere le vostre confessioni e vorrei lasciarvi una mia.
Mi chiamo Michela, 35 anni, sono alta 1,70, capelli fino alla spalla, mora, occhi verdi , taglia 42, fisico ben mantenuto. Cio che racconto accadde 4 anni fa. Io sono fisioterapista e a volte faccio sedute private, andavo da una vecchia che viveva a casa della figlia perché non era indipendente. Ad aspettarmi, siccome la figlia lavorava, ad aprirmi la porta c’era suo nipote, studente universitario. Era un ragazzo tranquillissimo, moro, capelli corti, insomma uno di quei classici bravi ragazzi. Quando lavoravo con la nonna lui era sempre presente ed iniziammo a parlare del piu e del meno. Mi faceva ridere un sacco e col passar dei giorni diventammo sempre piu affiatati, una bella amicizia. Quando finivo la terapia mi offriva sempre un caffe e dei biscotti in cucina mentre la nonna rimaneva a letto. Solitamente restavamo una mezzoretta a parlare e ridere. Da parte sua non vedevo sbirciatine ed era sempre composto. Un gentiluomo rispettoso. Con sua mamma mi vedevo raramente, solo il sabato che non lavorava.
Adesso veniamo al giorno che cambiò le cose. Quando finì di offrirmi il solito caffè, mi chiese di seguirlo in camera per mostrarmi un suo lavoro di grafica al pc. Visto il suo comportamento pulito dei giorni passati, lo seguii. Ci sedemmo alla scrivania per mostrarmi il suo lavoro. Mentre eravamo seduti appoggiò una mano sulla gamba, credevo del tutto innocentemente ma non la staccava ed io non sapevo come reagire. Togliergliela, (ma poi sarebbe sembrato eccessivo da parte mia? E se non erano quelle le intenzioni?) o prenderlo come un gesto amichevole? Vi confesso che sentii i brividi e quella mano mi piaceva. Ad un tratto si blocca e fissandomi mi dice:
sei tutta rossa e sembra tu stia sudando, stai bene?
Io non risposi accennando solo un si con la testa
Lui si alza, senza dire nulla, va a chiudere la porta della camera della nonna, rientra e chiude quella della cameretta. Mentre io ero ancora seduta e destabilizzata da questo suo comportamento. Si mette dietro appoggiandomi le mani sulle spalle muovendole come a fare piccoli massaggi e riprese a parlare
Allora? Ti piace?
Feci cenno di si con la testa
Sempre da quella posizione si chinò verso la tastiera per aprire altri file dei suoi vecchi lavori. Cosi facendo mi appoggiò il suo cazzo dietro la spalla, lo sentivo durissimo.
Poi fa: E questo ti piace?
Di nuovo “si” con la testa e lui mi chiede se voglio un bicchiere d’acqua o se deve aprire il balcone perché sembravo tutta calda ed avevo il viso rosso.
Risposi di no.
Sempre alle spalle, si abbassa, si avvicina all’orecchio e mi chiede: ti va di farmi un pompino?
Non sapevo come rispondere, mi giro e mi trovo il suo viso a 30 cm dal mio. Osserva il mio silenzio e mi dice: mi siedo sul letto, vieni!
Quell’ordine fu come un rapimento ma rimasi sulla sedia. Mi voltai e vidi che si era accomodato sul letto, si era calato i pantaloni e le mutande ed aveva posizionato il cuscino per terra per le ginocchia. Mentre guardavo mi fece cenno con la mano di avvicinarmi. Mi alzai, uscii dalla camera, andai nella borsa, presi l elastico per capelli, tornai e lui era ancora lì e mi disse: credevo te ne stessi andando….
Io non proferii parola quando mi disse: allora desideri farmi un pompino? Vuoi succhiarmelo vero?
Sembrava un'altra persona, un linguaggio mai mostrato.
Mi tende la mano, e prendendo la mia mi tira giu facendomi inginocchiare, mise una mano dietro la testa mentre con l altra si teneva il cazzo che diresse verso la mia bocca. Avevo la bocca chiusa ma lui strofinava la cappella sulle labbra fino a che le apri e lo presi in bocca. Inizia a succhiarglielo con lui che ritmava i movimenti della mia testa. Dopo un po mi staccai e gli dissi di avvisarmi quando stava per venire. Rise e mi disse: ok!
Continuai a succhiare e leccare quando d’improvviso mi accorsi che stava per venire. Mise le mani sulla testa per non farmi staccare mentre diceva: ti prego non fermarti e staccarti.
Mi venne tutto in bocca, quanta ne uscì. Dei getti violenti che mi inondarono le tonsille, un pò colò dai lati ma continuai fino a pulirglielo per bene.
Dopo che ci ricomponemmo mi disse se l avessi mai preso nel culo perché la prossima volta voleva incularmi. Gli dissi: quello non lo farai. Anche se non ero vergine.
Non successe la volta successiva ma prese anche il mio culo.

Vota la storia:




08/02/2015 14:10

Dejan76

Personalmente il tuo racconto mi ha eccitato parecchio...ho già la cappella turgida e bagnata!...ed è un esperienza che farei volentieri! Un bacione a tè Michela 💋

07/03/2015 17:13

La mamma di Michela del primo commento

Vi chiedo perdono ma mio figlio è ritardato, abbiate pietà di lui. Io prendo cazzi nel culo a tutta forza per pagargli lo psichiatra e il papà fa il travestito sulla tangenziale. vi chiedo perdono, è handicappato

06/02/2015 19:44

Emma

Reale o fantasia che sia è un racconto piacevole da leggere ma se non piace basta andare oltre senza scadere nella maleducazione.

06/02/2015 09:59

Michela

Brava cora!! Son d accordo con te!! Io ribadisco che soo la vera Michela e l ultimo commento di Michela del 5 feb alle 11 e 43 , non è il mioi!!

06/02/2015 00:49

cora

Mah, io credo che qui si stia davvero esagerando con le parole. Questo è un sito che permette di inserire racconti: veri, oppure non veri, esperienze davvero vissute o solo immaginate, che però traggono piacere nel trascriverle e leggerle. Possono dare sensazioni oppure indifferenza, possono essere scritte male o bene, correttamente oppure no, anche assurde nel contesto odierno, ma i dubbi o le frustrazioni, non devono assolutamente giustificare assurdi atteggiamenti verbali che sono la vera volgarità peggiore di qualsiasi pornografia. Poi come è stato già scritto: con gli stupidi è meglio non discutere, perché ti battono con la loro esperienza di stupidità.

05/02/2015 16:18

geppo20cm

Ciao Michela, sara' anche inventato questo racconto ma a me e' diventato duro... complimenti mi e' piaciuto...

05/02/2015 13:55

MAX

rivolgo gli auguri di paoloxy a cipeciop,che sono gli unici due imbecilli rimasti contenti di vivere in questo paese di merda....mi suggerisci di andare via come se fosse una punizione ?.magari potessi ,partirei domani stesso,idioti comunisti del cazzo che vi venga un cancro a testa

05/02/2015 12:22

cip-e-ciop

veramente idiota di un max siamo colleghi di lavoro e amici etero e non froci !! Tu comunque pensi subito ai gay! mi sa che sei ossessionato dai froci! Forse lo sei anche te che li disprezzi tanto! e noi non abbiamo niente contro i gay!! Dai sparisci dall italia , emigra , che questo paese non ha bisogno di rimbambiti come te!!

05/02/2015 12:14

paoloxy

per " sono la mamma di paoloxy" Ti auguro un bel cancro maligno di quelli da soffrire prima di morire! Ma che cazzo vivi a fare che non hai nemmeno un minimo di intelligenza! E tu vivi per scrivere queste cazzate!! No no non servi a niente! Ci vorrebbe hitler per te ma purtroppo non torna piu!! Sei solo spazzatura e la spazzatura va buttata via! IO ho solo espresso una mia opinione senza riferirmi a parenti ! Se vuoi critcare e offendere me , puoi farlo , ma brutto stronzo vigliacco prenditela con me , non con i miei genitori! Comunque spero che la morte ti prenda presto!! Non servi proprio a niente!!

05/02/2015 12:08

MAX

visto che parli al plurale come il mago otelma,ti auguro non uno ma due bei coleri nel buco del culo,visto che sarete di sicuro finocchi

05/02/2015 12:04

cip-e-ciop

Noi vorremmo rispondere a quell idiota addormentato pollo di max! Ma perche ' non te ne vai via dall italia!? Esseri parassiti mitomani come te sono la rovina dell italia!!

05/02/2015 11:43

Michela

Michela del terzo ed ultimo commento prima del mio è falso. E' il figlio del travestito di Transtevere e la mamma è l'alcolizzata dei 7 colli

05/02/2015 09:58

Michela

Io sono la vera Michela! Quella del primo commento!! Qualcheduno o qualcheduna si diverte a rubare lidentita'! Poveraccio/a!! Ringrazio dei complimenti e a chi non piace la storia dico che puo ' tranquilllamente non commentare o leggere un altra storia! IO ho semplicemente raccontato una mia fantasia personale!!

04/02/2015 23:50

cora

Per discutere con gli stupidi bisogna scendere al loro livello, ma poi ti battono con l'esperienza.

04/02/2015 23:24

Michela

Grazie a max e red :)

04/02/2015 23:22

sono la mamma di paoloxy

Smettila di stare al pc , prendi le tue medicine e vai a letto che io aspetto i negri e quel cornuto di tuo padre guarda

04/02/2015 23:20

Michela

il commento firmato "Michela" non è il mio. Visto i depressi chiudo qua. Vado altrove. Mi eccitano le confessioni ma con gli stupidi non voglio avere a che fare

04/02/2015 17:44

max

Quali sarebbero le belinate coglione e cosa avrebbe di cosi inverosimile sta storia? Coglione un'altra volta

04/02/2015 17:11

RED

Se sia vera o di fantasia non importa ,è scritta molto bene e con dovizia di particolari che mi hanno eccitato.Aspetto altre storie,ancora complimenti.Un bacio.

04/02/2015 16:48

cip-e-ciop

Certo che quel max e ' proprio un pollo!! Crede a tutto e spara un sacco di belinate!! Michela a noi la storia e' piaciuta molto!! Ben strutturata e eccitante nella trama! Hai fatto bene a dire che e' di fantasia!!Complimenti sinceri!!

04/02/2015 12:45

MAX

Peccato aver scoperto essere una storia di fantasia... Mi hai ricordato tanto un'amica di una mia morosa che era così timida che non parlava quasi mai,nemmeno per dire di no quando uno in macchina si fermava in camporella (allora si poteva) cercava di spogliarla e poi scoparla..ben tre miei amici hanno goduto della sua timidezza,l'ultimo dei quali ,l'ha poi sposata e quest'anno festeggeranno le nozze d'argento...

04/02/2015 12:25

Michela

Paoloxy , ammetto che la storia e' di fantasia, ma io non sono un gay mascherato da donna! Sono una donna vera e non ho niente a che fare con i gay!! In questo sito si possono anche raccontare fantasie! Prima di commentare , quindi , pensa bene a quello che andrai a scrivere! Non capisco cosa c entrano i gay con la mia storia!! E poi se non ti e' piaciuta la storia , puoi anche non commentare! Io accetto sia gli elogi che le critiche, ma le critiche devono essere fatte in buona fede!!

04/02/2015 12:14

paoloxy

Cazzata enorme scritta da un frocione mascherato da donna , per i soliti polli!!

04/02/2015 07:13

max

Bella storia che fa capire quanto siete troie,brava...dato il titolo spero ne racconterai anche altre tue o magari anche della tua amica

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!