PIEDI IN PISCINA

Ricordo molto bene quando una mattina d'estate dello scorso anno,libero dal lavoro,decisi di andare nella piscina comunale della mia città.
Al mattino é molto tranquillo. Poca gente. Molto rilassante.
Unica nota da sottolineare la presenza di tuti gli allievi della squadra di nuoto agonistico della mia città intenti nell'alenarsi.
Mi posizionai in una sdraio libera a bordo piscina.
Era il modo migliore per godere dello spettacolo di tutti qui bei muscoli guizzanti e di quei corpi ben definiti coperti solo da un piccolo lembo di stoffa a dir poco inguinale.
Molto interessante.
I ragazzi facevano diverse soste durate l'allenamento e si rilassavo sulle loro sdraio chiacchierando con i compagni di allenamento.
Io ero posizionato involontariamente proprio in modo tale da poter ammirarli in tuto il loro splendore.
La prima cosa che si notava guardandoli erano i loro piedi..belli esposti e visibili...ovviamente pulitissimi e tutti bellissimi,affusolati,dita lunghe..veramente perfetti.
Ebbi difficoltà a trattenere un'erezione che ad un certo punto mi pareva inevitabile tanto che mi girai di pancia sullo sdraio in modo tale che non fosse visibile se mai si fosse presentata.
Tutti quei corpi e quei piedi...mhhhhh
notai in particoare uno dei ragazzi...molto alto..minimo 1.90...fisico asciutto ma definito...viso stupendo...era il secondo per ordine di fila sul lettino...sdraiato anche lui di pancia con le cuffiette dell'mp3 alle orecchie.
Mi alzai per andare a tuffarmi e colsi l'occasione di passargli proprio dietro...passando osservai tutti i loro piedi...erano bellissimi...ma ancora una volta i suoi spiccavano tra gli altri...dita lunghe..affusolati...inarcati...di un colore giallo tenue sul tallone e tutto intorno all'arco ma non cera presenza di pelle inspessita calli o duroni....unghie curate e poi sembravano morbidissimi...
mhhhhhhh
che spetacolo
Tornai nel io lettino dopo un bel bagno
Notai che questo ragazzo spesso si girava ad osservarmi e cercava il mio sguardo...lo notai più volte.
Trascorse due ore..l'allenamento terminò..erano circa le 13 ed andarono tutti nel loro spogliatotio dedicato..tutti tranne uno...lui...
Dopo aver detto qualche parola con una ragazza del corso si diresse scendendo le scale verso gli spogliatoi comuni...scendendo le scale mi cerco ancora con lo sguardo.
Decisi che sarei andato a fare una doccia calda..anche se sarei comunque rimasto in piscina anche dopo.
Quando arrivai nelle docce lui era li...voltato di schiena che si stava lavando...ovviamente nudo...vidi il suos edere muscoloso e spettacolare...
appena si acorse che cera qualcuno si voltò per guardare....quando mi vide....mi lancio una sguardo e si rivoltò
ad un certo punto mi disse ..senza dire nulla andai nella doccia accanto a lui...
ed ecco che finalmente lo vidi in tutto il suo splendore...era veramente bellissimo credetemi.
continuarono gli sguardi ed entrambi osservavamo i nostri corpi nudi.
Finita la doccia si asciugò,si mise l'asciugamano alla vita e si diresse verso i camerini...
prima di entrare si giro..mi guardo e mi disse >che fai?non vieni?>
Rimasi stranito..ma senza pensarci raccolsi la mia roba e lo seguii.
Entrammo in un camerino al fondo..un po nascosto...e li sena manco avere il tempo di dire qualcosa mi bacio e me lo succhiò...io contraccambiai...ma io volevo tanto i suoi piedi...allora con la scusa...lo feci sedere sulla panca...e mentre lo inculavo per bene (lo facemmo x mezz'ora o forse più fino a che non gli venni dentro abbondantemente) potevo finalmente leccare e baciare i suoi piedi.
Un sogno

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!