Pompa lungomare parte 1

un sabato sera di questa estate, io e la mia compagna avevamo appena cenato su di un ristorantino. Cena a base di pesce paghiamo e usciamo, appena fuori le infilo la mano sotto il vestito era già tutta bagnata ed il mio cazzo già duro. Avevo bevuto un goccino di più del solito.
Appena in macchina le salto addosso per un bacio bollente, mentre gli infilavo il mio ditone in figa sempre piu umida.
Poi le dico, Che si fa?, un giro per trovare parcheggio!
Andiamo.
Non appena infilo il lungomare , mi allenta i pantaloni , sfila il cazzo, e comincia a masturbarmi.

Non immaginate, pieno di gente , fila di auto da paura, ed io eccitato come un cinghiale!!

Non contenta ad un certo punto si abbassa e mi comincia a fare un pompino da paura. Io, finestrino aperto, guardavo fuori facendo l'indifferente , ma avevo un piacere da pazzi.

Qualche curiosa guardava che la mia lei si alzava ogni tanto poi si riabbassava per pompare!!

Che sensazione ragazzi !!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!