SCAMBISTA CONTROVOGLIA - 1^ parte - Montecatini Terme

Un saluto a tutti gli scambisti. Ho 35 anni e convivo da 6 con Renato (35). Lui è sempre stato uno molto particolare, anche nel sesso, e due mesi fa ha cominciato a tampinarmi perchè voleva che organizzassimo un party per scambisti anonimi. L'ho preso come un regalo, ma ero perfettamente consapevole che questo "dono", in realtà, avrebbe fatto felice più lui di me. Dal momento che sapeva che non l'avevo mai tradito, ho fatto buon viso a cattivo gioco. Mentre lui me la menava dicendo che desiderava farmi godere nuove e meravigliose esperienze erotiche, darmi il piacere del piacere, accoppiarmi con un partner con cui vivere il massimo dell'orgasmo, insisteva anche sul fatto che sarei stata più a mio agio se anche lui fosse stato lì, e su questo punto abbiamo litigato parecchio. Giusto per farlo incazzare, perchè a me non importava niente di quell'esperimento, ma non volevo litigare fino al punto di lasciarci. Perciò, alla fine, ho accettato la sua presenza. Avrebbe guardato "in diretta" qualcun altro che mi scopava o che mi fotteva nel culo.
Però allora, visto che mi ero fatta intrappolare, ho deciso di fregarmene e cercare di godere al massimo, alla facciaccia sua. Quindi abbiamo discusso sui dettagli per giorni e giorni.
Dove sarà? Non certo a casa nostra! Gli altri partecipanti avrebbero conosciuto l'indirizzo e saremmo stati ricattabili a vita.
Quando sarà? Se ero una delle protagoniste, volevo che durasse almeno un giorno o due. Non solo una sveltina e via, minimo dal pomeriggio fino al giorno successivo.
Chi ci sarà? Eccetto noi, dovevano esserci almeno altre due coppie tra cui scegliere, niente ragazzi e tanto meno single (non affidabili).
Come ci conosceremo? Scartata l'idea di fissare un incontro collettivo anticipato in luogo neutro, ho preteso di conoscersi prima con foto o chat su Internet.
Qual era il programma? Se era possibile che tutti scopassero con tutti, volevo che il mio rifiuto fosse valido in qualsiasi momento.
E poi quali erano i limiti, i "paletti" dei giochi erotici?
Col mio compagno, abbiamo concordato che prima di questo evento avremmo trascorso qualche giorno di astinenza sessuale, per avere più voglia di cazzo e di fica al momento giusto.
Io non ho fatto fatica a rispettare l'accordo. Prima di partire, ho rasato con cura i peli superflui della mia passerina, ho inscurito il mio corpo con una crema auto-abbronzante profumata e ho inaugurato una lingerie intima di pizzo bianco che mio marito non ha nemmeno visto.
Siamo arrivati a Montecatini Terme (strana location per una riunione di giovani scambisti anonimi!) venerdì sera verso le 21.

CONTINUA

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!