Stormo di Uccelli

Sono Evelin e con la mia amica Melany abbiamo deciso di andare sabato sera in discoteca a Padova, ci aspettavamo una serata tranquilla, ballando e bere un cocktail, ad un certo punto la folla di uomini attorno a noi, mille occhi puntati, ma nessuno di attraente. Ci guardiamo in faccia e vediamo quanto erano eccitati e decidemmo di fare le malizziose e cominciammo a provocarli. Alla fine lì in fondo alla folla, in fondo alla pista ecco li un bellissimo uomo, un corpo palestrato, alto e unsorriso smagliante! Facendo finta di non averlo adocchiato, ballando mi avvicino a lui e facendo finta di nulla cerco il suo sguardo e in un lampo eravamo avvinghiati a ballare sunsualmente.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!