Super serata con trans e sorpresa

era da qualche sera che avevo il desiderio di ritornare con un trans in un sito ne trovo uno in foto non era il massimo ma era il più vicino era già notte e speravo di trovarla libera la chiamai mi rispose
dopo alcuni squilli con la sua voce
molto femminile e presi l'appuntamento
mi precipitai con lo scotter avevo voglia di sesso quel sesso che solo con un trans puoi fare.quando arrivai in zona lo richiamai mi rispose al secondo squillo, mi apri e mi aspetta subito dietro la porta e rimasi subito incantato dalla sua bellezza,non era alta ma dei bei lineamenti leggermente marcati aveva in dosso dei slip che lasciavano intravvedere cosa c'era sotto ,mi aiutò a spogliarmi e in un attimo citrovammo seduti sul divano che era grande come un letto,incominciò a baciarmi e a segarmi piano e io feci altrettanto poi si girò e lo , prese in bocca,mi ritrovai il suo cazzo in bocca non era ne grosso ne lungo sembrava scolpito e sopratutto si muoveva in modo delizioso con un ritmo lento fino a sparirmi in gola non so per quanto tempo siamo rimasti in quella posizione ma quando lo sentii mugolare e premere il suo cazzo contro il mio viso capii che stava per godere e dopo alcuni attimi senti la sua sborra riempirmi la bocca passo poco che sborrai anche io ,ci andammo a lavare e mentre ci lavammo scambiammo alcune battute mi chiese se ero deluso gli risposi di no ma che avrei gradito assaggiarlo in tutti i modi ci sedemmo nuovamente e mi offrii da bere e parlammo per un po e mentre parlavo incominciai a segarlo nuovamente e quando era quasi duro lo ripresi in bocca nuovamente lo spompinai per cinque minuti buoni poi sentii il suo dito penetrarmi dolcemente con del lubrificante anche se non ce nera bisogno da quanto ero eccitato poi mi mise a pecora sul bordo del divano e mi inculò per almeno 20 minuti a volte piano a volte con veemenza poi stanco me lo rimise in bocca e incominciai spompinarlo nuovamente e sentii nuovamente le sue dita allargarmi il buchetto che era ancora semi aperto poi a un certo punto senti un altro cazzo puntarmi il buchetto non feci nemmeno a tempo a chiedere chi fosse che me lo ritrovai tutto dentro non era tanto lungo ma era grosso incominciò a stantuffarmi dentro e fuori fuori e dentro finche sentii nuvamente la sborrata del primo poi allimprovviso l'altro si levò e iniziò a farsi spompinare facevo fatica a tenere la bocca aperta e finalmente mi sborrò in bocca anche l'altro, tirai su la testa e la vidi in faccia era una trans di colore aveva un cazzo enorme e mi disse sei stato la mia troia quando vuoi vieni a trovarci . mi rivesti con calma e gli chiesi se mi offriva nuovamente da bere a quel punto la trans di colore mi disse è uguale se te lo offro io ? gli dissi di si e lui mi riempi' la bocca nuovamente. fu una serata meravigliosa che ogni 2 mesi circa ripeto.

Vota la storia:




13/02/2016 10:24

Camillo 2

EVVIVA FORMIGONI !!!

11/02/2016 08:47

luther

l'italiano, questo sconosciuto...

10/02/2016 16:16

Oste della malora

Osteria del gallo d'oro...

10/02/2016 16:05

Camillo 2

Juan, tieni presente che, se anche il Parlamento approverà il ddl Cirinnà, RESTI SEMPRE UN CULATTONE e col CULO ROTTO. Sappiti regolare sarai sempre una porcheria, legalizzata sì, ma pur SEMPRE una PORCHERIA. ciao e saluta gli altri "poverini" Ahahahahah !!!

10/02/2016 14:52

Tony

Non da te però, che ne hai bisogno prima di giudicare quello degli altri.

10/02/2016 14:25

Silvia

...anche se non ce nera bisogno... mi basta questo!!!!! Oltre allo schifo ma un minimo di Italiano vogliamo impararlo?

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!