Tette di ragazza

Accaduto veramente Era il dopocena di un matrimonio, stavo seduto su un divanetto della sala a smaltire il troppo bere, accanto si era seduta una ragazza appena conosciuta io avevo venticinque anni lei molto piu giovane, vestiva una camicetta nera ed idue bottoni che teneva sganciati facevano intravendere un po' il seno... Mentre lei mi parlava io cercavo disperatamente di capire se avesse o meno il reggiseno, si girò un attimo per rispondere ad un richiamo ed io istintivamente le passai il dito Sulla schiena all'altezza del presunto laccio del reggiseno nell'intento di capire se lo portava o meno, lei si girò di scatto con aria severa, ed io, complice il vino e lo spumante, non trovai di meglio che confessare "scusa ero curioso di sapere se portavi il reggiseno"... Ovviamente lei sparí senza dire una parola ed io mi maledii per la figuraccia. Ma la mente femminile è veramente imprevedibile... Mentre tutti si salutavano a fine serata lei mi si avvicinò, si era messa la giacca e facendo il gesto di sistemarsela la aprí e sotto la camicia era sbottonata... Mi fece vedere per un momento il suo seno nudo, mi sorrise e se ne ando con i sue genitori. Naturalmente non la vidi mai più ma mi masturbai mille volte ripensando a quel seno nudo.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!