• Pubblicata il:
  • Autore: Alessandro
  • Categoria: Racconti trans
  • Pubblicata il:
  • Autore: Alessandro
  • Categoria: Racconti trans

Trans

Ciao a tutti è un po' che leggo queste storie più o meno vere ora vi racconto cosa mi è successo qualche mese fa.
Ho 49 anni molto ben portati, faccio molto sport ed anche madre natura è stata molto clemente con me, non ho nemmeno un capello bianco ed un fisico asciutto e ben proporzionato.Sono alto 1.80 peso 75Kg, occhi azzurri (vedo che molti mettono le proprie misure ...).
Ho sempre avuto belle donne più o meno giovani, ultimamente mi vedo spesso con una ragazza di 28 anni, molto carina e soprattutto molto disinibita e solare.
L'ho conosciuta in palestra un paio di anni fa, lei dopo essersi mollata con il suo ragazzo si è molto avvicinata a me , abbiamo sempre parlato molto liberamente, ma mai mi sarei aspettato che fosse così ....
Lei è una donna con una forte personalità, credo anche abbia avuto rapporti lesbo con qualche amica, è una dominatrice, fisicata, forte , decisa. Quando capita che passiamo una notte insieme è la guerra .... io sono sempre stato molto dominante lei anche figuriamoci , il sesso con lei è sempre molto intrigante ma non è mai stato eccezionale per questo motivo.
Il bello di lei è che se qualcosa la eccita non ci pensa due volte come per esempio una sera in un locale, era vestita con minigonana e tacchi da vera troia,ad un certo momento sparisce per andare in bagno al suo ritorno mi fa in un orecchio : "mi sono tolta le mutandine ...." , poi sale sul tavolo e comincia a ballare .... seduti da sotto si vedeva quasi tutto .
Questa premessa è per farvi capire il tipo, sessualmente le piace una cosa : sedersi sopra un bel cazzone e qualche volta soprattutto se ha bevuto un po' , dopo aver ben oliato (non mancano mai nella sua borsetta creme e cremine), se lo mette nel culo e comincia a spingere e muoversi fino a godere come una matta, urlando ed imprecando , quasi mi picchia quando sta venendo devo tenerle le braccia per i polsi altrimenti mi fa del male e non avete idea quante me ne dice perchè vorrebbe sfogarsi .
A volte le dico che è un uomo intrappolato in un corpo molto femminile , lei mi risponde che sa fare l'uomo con qualche sua amica ... ridacchiando .
Torniamo a noi, decidiamo di andare a Roma a passare un week end lungo , dopo esserci presi entrambi una giornata di ferie partiamo in treno, decidiamo per il treno per la comodità e la velocità con cui ci si muove , in 3 ore siamo a Roma (in auto almeno 5) prendiamo un taxi e ci dirigiamo subito verso l'hotel per lasciare i rispettivi bagagli.
La giornata passa in total relax, risate , pranzo romantico con finale una scopata in camera . Verso le 5 del pomeriggio mi fa : "Conosco un locale molto alternativo stasera andiamo li", con lei non si discute molto !
Il posto che per ovvie ragioni non nomino, è frequentato da gente veramente alternativa, gay lesbiche e molti travestiti e trans , una vera orgia . Lei indossa subito un vestito da vera troia in calore, il suo fisico gielo permette , aveva un paio di jeans talmente attillati che le si notava il taglio della sua bellissima figa, senza reggiseno con una camicetta piena di luccichini che le facevano risaltare il suo seno tonico, si intravedevano i capezzoli sfiorare il tessuto.
Io per l'occasione mi sono messo come lei jeans e maglietta , le adoro d'altronde sono nato a jeans a vita bassa Guess e maglietta.
Dopo cena eravamo già leggermente birlli, euforici, lei mi fa guarda che bel culetto che ha il mio amore e me lo tocca come fosse il culetto di una bella ragazza: abbracciandomi e strusciando le dita tra le natiche mi fa : "stasera lo sverginiamo amore" .
Li per li non do tanto retta a quello che dice anche perchè di stronzate ne diciamo una valanga .
Arrivati sul posto dopo esserci ambientati ed aver bevuto un drink, si alza e sparisce per una decina di minuti (pensavo fosse andata in bagno) , quando ritorna è insieme a 2 ragazze entrambe molto carine , penso ma che cazzo questa ha rimorchiato .
Si siedono entrambe, le offriamo da bere e con stupore scopro che hanno un vocione tutt'altro che femminile : erano due trans , entrambe brasiliane in italia già da 2/3 anni.
Appena posso le chiedo : ma dove cazzo le hai trovate ste due, lei mi fa : non ti ricordi cosa ti ho detto prima ? Li per li no, non mi ricordavo poi ho collegato cosa mi aveva detto poche ore prima dopo cena.Poi mi fa, le ho appena conosciute ridacchiando .... pensavo ma questa è fuori stasera , stavo quasi per incazzarmi perchè non mi piace essere preso per il culo e lei lo sa bene allora si avvicina,si siede sopra di me, mi abbraccia e mi dice nell'orecchio (nel frattempo andava la musica e le due parlavano tra di loro).
Le ho conosciute in chat e siamo diventate un po' amiche, quando hanno saputo che sarei venuta a Roma mi hanno detto di trovarci qui , tutto qui .... ed ora non mi rompere ok ?
La sua spiegazione me la sono fatta andare bene , ci siamo rilassati, abbiamo riso e scherzato facendo battutine sempre più spinte .
Una delle due, con una scusa dopo un po' si siede vicino a me ,e l'altra vicino alla mia amica e dice : "ecco adesso siamo accoppiate , senti alzati che voglio rivederti ...", io non me lo faccio ripetere mi alzo mi mostro a lei (lui ...) il quale fa , ma che bel culetto ma è veramente vergine ? Io gli dico siiii e lo resterà , lei fa : "vedremo" , dicono tutti così e poi .
La cosa mi fece un po' eccitare, sarà stata la serata ed il luogo , ma il fatto che avrei potuto fare l'amore con lei sembrava la cosa più naturale .
Verso le 2 di notte ormai stanco gli faccio : andiamo che dici ? Salta su il trans vicino a me e fa "e no .... adesso andiamo in un bel posto ...", io non volevo ma la mia amica mi fa : "cazzo non rovinarmi la serata" , e così partiamo, saliamo in una auto tutta scassata e via per Roma tra strade mai viste.
In auto mi siedo dietro con la mia amica trans e la mia ragazza davanti , la quale senza nessun pudore appoggia la testa sul guidatore e ... e ... non si sa cosa faceva con la mano, fattostà che erano molto concitati.
Io dietro nel frattempo sentivo il suo profumo, ero eccitato anche alla vista che avevo davanti,ad un certo punto lei (lui) si mette quasi sopra di me e mi mette la lingua in bocca.
Sentivo la sua bocca profumata, la sua lingua che mi esplorava, le sue mani che mi accarezzavano, io non osavo toccare, ma ero eccitatissimo. Lei allora con una mano mi prende la mia e mi fa sentire il suo seno. Un seno piccolo ma abbastanza naturale, non quei seni super finti, poi mi sbottona i pantaloni, mi slaccia mi spoglia quasi, poi prende la mia mano e se la mette tra le gambe.
Sento il suo cazzo grosso, mamma che grosso, e mentre continuava a baciarmi con la sua mano sulla mia continuava a farsi toccare.
Poi mi fa : "mi piacerebbe sentire la tua bocca sul mio cazzo", li per li sono rimasto inebetito, pensavo al contrario , invece spostandosi un po' mi prende con una mano il capo e mi spinge prima sul suo seno che avidamente succhio e poi mi fa : "dai prova a dargli un bacio" spingendomi la testa contemporanemente , "lei non ti vede .. ".
Arrivo a sentire il suo cazzo sul volto ma non ho il coraggio, poi penso a lei, cazzo mi alzo di scatto ..... e se avesse visto ?
La stronza, bastarda nel frattempo se le godeva, ogni tanto sbirciava ed i nostri sguardi si incrociavano, forse aveva visto.
Arriviamo in un casolare appena fuori roma, abitato suppongo anche da altre persone, entriamo in un piccolo appartamente ben tenuto, pulito con una camera ed un letto enorme.Eravamo tutti super eccitati, entriamo e la mia amica trans subito ritorna all'attacco, la mia amica/ragazza sparisce con l'altro in camera, noi riprendiamo su un divano. Subito i ruoli diventano chiari, ci spogliamo a vicenda lei rimane nuda, uno splendore con un cazzo da record, ci baciamo, tocchiamo fino a quando io sdraiato sul divano a pancia in su, lei sopra di me (sentivo il suo cazzo contro il mio era molto bello ed eccitante),si mette a 69, mi succhia il cazzo in modo memorabile, e mi mette in faccia il suo, io esitavo allora lei se le prende in mano, e vince ognia mia resistenza sbattendomelo in bocca, mi aiuto con una mano altrimenti soffoco perchè si mette quasi di peso sopra, il suo intento era sottometermi.
La cosa dura un po' poi la troppa eccitazione e vengo, lui mi fa non ti preoccupare facciamo una sosta ....
Andiamo a fare una doccia insieme , era semrpe eccitato, il cazzo lo aveva duro , mi desiderava ma non era invadente, capiva. Al ritorno mi fa : diamo una sbirciata alla tua amica.I due si stavano ancora dando da fare, lei come al solito sopra cavalcava, non volevo disturbarli, l'ho solo sentita godere, una vera amazzone è riuscita a dominarlo .
Noi torniamo sul divano , mi fa stenditi che ti massaggio un po' , ovvio il motivo, non ci ha impiegato molto, questa volta pero' non mi feci più molta resistenza, mi ritrovai ancora con il suo cazzo in bocca e lui che mi leccava palle e culo.
Mi piaceva e lo sapeva bene,io ero eccitatissimo, ad un certo punto mi mette a pancia in giù e da dietro mi comincia a leccare il culo e massaggiarmi la schiena. Lo sentivo ansimare, fino a quando mi prende le gambe e tirandomi di lato mi mette con le ginocchia a terra.
Non avrei voluto ma non potevo oppormi, era un vulcano e sapeva portare la mia eccitazione al limite dell'orgasmo per poi fermarsi. Ero il suo slave in quel momento . Sento prima bagnarsi il culo poi lui sopra, lo sento spingere, subito mi piace un casino non pensavo, poi comincia ad entrare. Mi fa : "rilassati", con la coda dell'occhio vedo la mi amica/amante con il suo amico che erano usciti probabilmente dalla doccia che ci osservano, per nulla al mondo conoscendola si sarebbe persa il film che stava guardando.
Le dico "stronza bastarda" lei mi fa "mi ringrazierai" e sento il cazzo rompermi il culo ansimo, quasi urlo , mi prende per i capelli mi tiene fermo, nel frattempo si avvicinano entrambi, siamo tutti sul divano, più o meno sento lei che dice al suo amico : "sbattiglielo in bocca alla troia" aiutandolo, prima succhiandoglielo lei e poi dicendomi amore prendilo in bocca. Non potevo oppormi non faccio in tempo quasi a rispondere che ho il cazzo dell'altro in bocca.
Comincia a filmarmi con il suo cellulare, fa una foto dietro l'altra mentre entrabi gli stalloni erano eccitati, il culo mi fa male ma sempre meno, una sensazione strana dipendere da loro fino a quando non viene, esce e mi riempie la schiena di sborra calda, si sposta e mi sale quasi sopra la mia ragazza che me lo prende in mano e comincia a farmi una sega mentre l'altro mi teneva la testa con entrambe le mani e me lo metteva in bocca , dentro e fuori con un ritmo sempre più incalzante.
La mia ragazza mi diceva : "fatti sborrare in bocca, sei una troia , una puttanella", e mentre mi segava comincio a venire, mentre anche l'altro ormai era al culmine , sento il suo sperma in gola ,quando lo estrae ho la bocca piena, lei mi fa "ingoia , dai ingoia " , non ce l'ho proprio fatta ma lei non sa che in realtà quando mi è venuto in gola un po' mi è andato giù (ma non ditelo a nessuno).
Nel frattempo vengo copiosamente anch'io, lei mi accarezza e mi bacia poi mi fa "sei stato fantastico", piano piano andiamo a farci una doccia, ormai e mattina , chiamiamo un taxi , andiamo in hotel, non ci parliamo andiamo a dormire, lei si avvicina , mi abbraccia e mi dice "ti amo" , questo mi spaventa ma mi lusinga, e ci addormentiamo.

Vota la storia:




29/01/2013 16:05

generale7

bella storia, peccato sia molto poco credibile, e se e reale, quanto avrai sganciato per le due trans,non poco credo. tutto a questo mondo e possibile quando si ha un corposo conto corrente in banca. per piacere. sono anni che cerco una trans, poi e vero le trovi, basta pagare, volere e potere del dio denaro. ciao a tuutti, e occhio all,h.i.v

24/07/2012 15:09

passerotto

Beato te! Quanto ti invidio! Potresti dirmi il nome del locale di Roma?

24/07/2012 01:28

k

TI HA DETTO TI AMO? E COSA ASPETTI ? SPOSALA QUELLA DONNA MERAVIGLIOSA PRIMA CHE TI SCAPPA VIA ,ANDARE INSIEME A FARSI SCOPARE DA DUE O MAGARI ANCHE TRE TRANS,BÈ COSA VUOI DI PIÙ DALLA VITA?

23/07/2012 13:02

delirium

come ti invidiovorrei tanto che la mia compagna mi facesse fare un'esperienza come la tua..ma se insiste a non accettare lo faccio da solo io con 2 trans ma solo ben dotate, che goduria...!!! beato te

20/08/2012 17:11

Grise

Nessuno pensa alle malattie all'aids???? Piu del 50% dei trans sono malati..... E non lo dichiarano e fanno sesso senza precauzione. Ma voi immaggino siate immuni da certe malattie. Mi fate Schifo!!!!!!!!!!!!!

20/08/2012 16:39

Grise

Nessuno pensa alle malattie all'aids???? Piu del 50% dei trans sono malati..... E non lo dichiarano e fanno sesso senza precauzione. Ma voi immaggino siate immuni da certe malattie. Mi fate Schifo!!!!!!!!!!!!!

17/01/2013 22:44

Lacky

bellissima questa storia molto eccitante e la tua ragazza bel tipo un osso duro....la vorrei conoscere anchio una ragazza cosi bravi.

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!