• Pubblicata il:
  • Autore: Anonimo
  • Pubblicata il:
  • Autore: Anonimo

Viva la gioventu

adesso ho 40 anni sposato con una donna comprensiva e furba.tutto cominciò a 19 anni,si girava la provincia coi motorini,trovato un locale in paese vicino al mio gestito da un gay 40 enne molto simpatico e circondato da ragazze vestite succinte che noi ragazzi ci ammazzavamo di seghe.un pomeriggio ceravamo solo io e lui mi si avvicina mi tocca mi fa un sacco di complimenti ,lo fermo l'ho apostrofo, a me piacciono le donne mai scopato?,no,ti piacerebbe,certo,se mi lasci guardare ti ci porto ti va bene marina.(splendida 35 enne che frequenta il locale.cazzo si.se puoi sabato alle 23 vieni quì. è sabato avviso i miei che faccio tardi x una festa di compleanno. sono teso non so come fare ha passare il tempo,alle 23 mi presento prendo un caffè lui mi si avvicina mi dice esci a vai sul retro. fatto mi apre entro nel suo appartamento lei è sul letto nuda è spettacolare,fate conoscenza vado a fare la chiusura e vi raggiungo.dato che di persona già ci si conosce mi fa spogliare mi accarezza mi chiede se davvero sono vergine annuisco.mi limona mi lecca da tutte le parti fino a ingoiarmi il cazzo melo pompa e fantastico, selo sfila mi allarga le gambe mi lecca il buchino stò mugulando alzo lo sguardo e lui è li di fronte con il suo enorme cazzo in mano,come daccordo resta a guardare ,noi continuavamo con toccamenti vari e a poco anche lui entrava nei giochi,non era invadente ma anche piacevole. a un certo punto lei sdraiata si prende le gambe da sotto le ginocchia le allarga la figa sembra un cratere,ti va di leccarla,non l'ho mai fatto ma figurati se mi tiro in dietro.mentre lecco tutto il leccabile lui mi si mette dietro,mi parla dolce si complimenta x i muscoli x come è liscia la mia pelle,mi accarezza mi piace lo lascio fare, mi impasta i glutei li apre e mi lecca il buchino,cazzo come sono infoiato,marina si allarga la figa da sola e mi dice di infilargli dentro una mano,ho paura di fargli male ma come provo a spingere mela risucchia fino oltre il polso.ora sento la lingua di lui aprire ed entrare nel buchino mi piace mi lascio andare e mugolo, si toglie mi accarezza il cazzo,gli chiedo xche si è tolto,mi dice tranquillo che ora ricomincio, torno a pompare Marina,le sue mani mi allargono le chiappe mi appoggia qualcosa al buco ma non è la lingua,pero è caldo e mi piace il buco mi si dilata fa male, una mano mi mena il cazzo, mi rilasso e il buco si allarga ancora un po,lo sento entrare adesso non è male. è dentro quasi tutto resta fermo lascia che il condotto si adegua.marina gode e si sfila dalla mia mano, io resto a pecora col cazzo nel culo,marina si mette sotto e mi spompina lui comincia a sfilarsi dal culo,ho paura che smetta,invece torna dentro piano ma mi arriva fino in fondo,e va cosi aventi e indietro dolce senza violenza è bellissimo,parto non resisto comincio a sborrare Marina non si toglie beve tutto,lui mi ha dato un paio di colpi più violenti e si è scaricato dentro di me. ci siamo ricomposti abbiamo parlato mi ha rassicurato che avrebbe mantenuto il segreto a patto che lo avremmo rifatto.felicissimo gli ho detto si.

Vota la storia:




21/02/2015 11:19

anonimo

prenderlo nel culo è bello come metterlo in figa,ma è probabile che tu non hai provato ne uno ne l'altro,perciò sei così stronzo.

20/02/2015 15:19

alessiocd

ah ma allora sei anche ricchione!! Io non me lo sarei fatto mettere nemmeno per milioni di euro!!! Deve essere proprio bello prenderlo nel culo per un uomo......

20/02/2015 15:14

bastaclandestiniwlitalia

bella cavolata!! Ma se per caso e ' vera, mi dici quanto hai pagato !? GRAZIE!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!