Il Buco

La mia stanza è al piano di sopra di una villetta a due piani con una finestra a sud che da sul cortile, per cui tutto il giorno c'è il sole che entra, ma così anche il caldo purtroppo;
ha un bagno per conto proprio, tutte le stanze da letto hanno il suo bagno , non come quello delle suore in 50 in uno solo e con il numero per entrare.
Sulla porta ci ho messo un cartello con la scritta : no entry e nessuno ci doveva entrare senza bussare. Ogni sera, da quando ero tornata a casa nel mentre mi attingevo nell'andare a dormire, (premetto che a casa dormo sempre nuda mi sento libera, così dopo aver passato tutto l'inverno dalle suore coperta dal pigiama era una libertà assoluta), vedevo il buco della serratura che si oscurava e poi di nuovo la luce e dallo spiffero sotto la porta vedevo l'ombra che si spostava di qua di la, era mio fratello che cercava di spiarmi allora presi della carta e lo tappai, ma ogni sera quando andavo a dormire la carta non c'era più e questo è andato avanti per un bel po' finché una mattina non l'ho messa, perché era inutile scompariva sempre.
Quel pomeriggio d'estate ricordo, faceva molto caldo e sentii dei rumori dietro la porta e il buco della serratura prima da chiaro e poi a scuro,era naturale pensare che c'era qualcuno che mi spiava, così mi dissi tra me e me: "adesso ti faccio una sorpresa fratellino caro", feci finta di niente, sbuffai un poco per far credere che avevo caldo e cominciai a togliermi la camicetta piano piano , mi tolsi anche il reggiseno, mi passai con le mani sopra e con le dita mi accarezzai i capezzoli turgidi dall'eccitazione del momento, poi mi slacciai la cintura dei jeans, tirai giù la zip e misi i pantaloni un po sotto le natiche mostrando le mutandine rosa di cotone;
la mia fica era gonfia perché la cosa era strana da fare ma avevo intenzione comunque di continuare, mi avvicinai alla porta e con le mani mi presi i lombi delle mutandine e me li alzai all'altezza dei fianchi,
le mutandine si allungarono e si stringevano al centro la fessura della fica si mise in evidenza e un po di pelo rosso chiaro usci dai lati non tanto solo un po non si vedevano molto, sentivo dei rantoli e un respiro affannoso che cercava di coprire ma io lo sentivo e sentivo anche lo sguardo su di me, lo strip che avevo in serbo per lui mi eccitava,mi allontanai un poco dalla porta affinché mi vedesse solo la parte interessata, mi sfilai i pantaloni scoprendo le mie gambe lunghe da ballerina, bianche come l'avorio , lasciandoli cadere a terra poi mi riavvicinai alla porta e presi le mutandine e me le abbassai piano piano;
muovendo i fianchi, spostando il peso da una parte e dall'altra come se le mutandine fossero difficili da levare, quando mi mettevo da un lato le mutandine si soffermavano dall'altro e viceversa, volevo che assaporasse questo momento al massimo, il mio pelo rosso a ricciolini si distese come liberato da una pressa su tutta la superficie e si intravedeva fra esso la piega della fica, mi presi una spazzola e incominciai a pettinarmi il pelo, prima all'insù mostrando la fessurina e poi in giù nascondendola , la cosa mi eccitava che mi sentii bagnare , ma non volevo dargli questa soddisfazione a quello spione così allargai un poco le gambe e con le dita la aprii scostando le grandi labbra , le piccole le tirai in fuori e all'insù e le lasciai cadere al ché si aprirono come due petali che si uniscono al centro sembravano al punto di sbocciare e si posarono sopra le altre mostrandola semi aperta, mi allontanai un poco affinché mi vedesse per intero misi le braccia all'insù inarcai la schiena e feci la posizione del ponte mostrandogli la fica in tutta la sua bellezza con le gambe aperte per l'esercizio ginnico.
Con tutte le lezioni di danza che facevo ero diventata molto flessibile , potevo fare di tutto con il mio corpo, molte posizioni impensabili per chi era fuori di quel mondo.
Sentii che la fica si spalancò ancora di più e un fremito mi assalì, a stento riuscivo a trattenermi dall'orgasmo che era più intenso che mai.
Poi piano piano in posizione com'ero mi avvicinai, prima con i piedi e poi con le mani verso la porta affinché la vedesse bene, solo quella doveva vedere e nient'altro il resto del corpo era scomparso e la testa l'avevo all'ingiù, al contrario rispetto alla porta e vedevo praticamente quello che c'era dietro di me, ma l'importante era in quel momento mostrargliela per intero semi aperta, mi liberai in un lungo orgasmo silenzioso;
Non sono venuta squirtando per fortuna come il mio solito e un rivolo di piacere mi scese lungo le cosce.
Non sono riuscita a trattenermi l'eccitazione era troppo forte , sapere che qualcuno mi guardava senza che lui sapeva che io lo sapevo mi faceva provare una sensazione strana trasgressiva, mi piegai sulle ginocchia e mi rimisi in piedi , e mi rivestii come se nulla fosse accaduto come se quello che ho fatto era solo routine di stretching , vidi che dal buco entrava la luce lo spettacolo era finito e se ne era andato. Quando uscii dalla mia stanza e mi attingevo di scendere le scale per andare al piano di sotto mi fermai a metà e mi venne un dubbio misto a vergogna e piacere, in casa c'erano gli amici di mio fratello che giocavano ai videogames e pensai meno male che non sono scesa scivolando sullo scorri mano come facevo di solito e chiesi a mio fratello: "E' molto che giochi"? e lui: "Sì perché"?Ah!! "niente..."risposi guardando i pochi gradini mancanti avevo paura di incrociare gli occhi dei suoi amici ma li sentivo che tutti mi guardavano perché il mio corpo da donna sembrava quello di una fotomodella e me ne andai fuori.
Quella notte ripensai e ripensai a chi potrebbe essere colui che mi guardava e mi bagnai a quel pensiero, comunque nessuno dei due poteva dire qualcosa, lui lo avrebbero scambiato per un guardone e lui non lo sapeva che io sapevo per cui la mia reputazione era intatta, però dissi in cuor mio chissà chi era, e mi addormentai felice.


Vota la storia:




27/08/2015 14:48

Camillo 2

Caro luca51, non chiedo di meglio; l'importante è che continuiate a frequentare questo sito in modo che le mie "preghiere" tocchino i vostri cuori in modo tale che, quando vi stanno INCULANDO, vi appaia il mio monito TUTTI I CULATTONI SONO DEI MALATI - A me basta così!!! Ciao MONA.

27/08/2015 08:58

OK!!

27/08/2015 06:13

luca51

ignoratelo camillo2 non gli rispondete, è in paranoico

26/08/2015 18:25

Camillo 2

Porca puttana, era qualche giorno che non si sentiva il CULATTONE fede, avevo pensato, vuoi vedere che scemo com'è, è finito sotto qualche automobile, oppure si è bevuto un litro di varecchine ed è morto? Invece era riapparso ma in anonimato; lui scrive le sue idiozie ma celandosi. Non firma col nick le sue scemenze sperando che non lo si riconoscesse. Invece è facilissimo; ebete come lui, c'è solo lui. Ciao gente ( ovvio che il saluto è per i pochi normali del sito, i CULATTONI non sono "gente" sono GENTACCIA. Ahahahahah!!!

25/08/2015 16:48

Camillo 2

Kikko stai delirando mio caro CULATTONE; io verrei qui a prendere per il culo i Froci per " dimostrare che sono un gran scopatore di figa? " e dimostrare a chi poi? Mai detto cose anche lontanamente simili, quindi oltre a mandarti a cagare, ti auguro tu possa essere toccato dalla magia e venire dotato di intelligenza, così allora ti renderai conto che CACCA DI UOMO sei e questo è il peggior augurio che ti possa fare. Ciao pirla e ricorda, che Camillo 2 - BATTE - FORTE - SEMPRE - Ahahahahah!!!

22/08/2015 15:32

Camillo 2

Kikko, Anto, ma perché continuate a vomitare sciocchezze; Avevate detto che non mi avreste più dato ascolto, che non merito "ossigeno" invece.... Continuerò però a martellarvi quel distorto cervello che avete, con i miei "slogan" ( e so che li leggerete) . Eccone uno MOLTO EFFICACE che " udirete" quando sarete a 90° : TUTTI I CULATTONI SONO DEI MALATI. Parola di Alberto Garlino, Francesco Armadori e, di Camillo 2 che - BATTE - FORTE - SEMPRE - Ahahahahaha!!!

22/08/2015 01:17

Anto

Non date fiato a chi si ossigena con le scemenze perché non ha nient'altro di meglio da fare. Il suo fallimento lo logora e solo così riesce a discutere con qualcuno perché evidentemente nella sua vita non lo considerano donne e uomini. NESSUNA RISPOSTA ALLO SCEMO E SE NE VEDREMO QUALCUNA SARA' LUI STESSO CHE SE LE SCRIVE PER DIMOSTRARE CHE GLI RISPONDONO.

22/08/2015 00:36

kikko

Quindi secondo la testolina di cazzo che ti ritrovi , per dimostrare di essere etero , figo e gran scopatore di figa bisogna scrivere tutte le stronzate che scrivi tu ? hai la merda al posto del cervello , sei più coglione di quanto avessi immaginato .............. fatti vedere da uno bravo !!!!

21/08/2015 15:10

Camillo 2

Anto, kikko, bravi ragazzi; avete deciso di non replicare, bene bene, so però che leggerete i miei SLOGAN ANTICULA E VI AMAREGGERANNO la turpe passione che vi unisce. So che quando sarete a 90° con un cazzone che vi martella, so che RINTRONERANNO NEL vostro piccolo cervello, le mie parole : TUTTI I CULATTONI SONO DEI MALATI - Parola di Camillo 2 che -- BATTE - FORTE - SEMPRE - Ahahahah!!! PS: Per favore, dite a Fiore che lo penso sempre tanto che, questa notte l'ho sognato ; era vestito di marrone, fumava, poi HO TIRATO LA CATENELLA ed è tornato ne suo Habitat

21/08/2015 02:42

Anto

INFATTI LE SCEMENZE DI CAMILLO NON SONO NEANCHE DA CONSIDERARE PERCHÉ PROBABILMENTE NON SA NEMMENO QUELLO CHE SCRIVE E CERCA SOLO DI PROVOCARE PER SFOGARE LA SUA DEBOLEZZA E LA SUA FRUSTRAZIONE, NON ALIMENTIAMOLO QUINDI CON NESSUNA RISPOSTA CHE RIMANE SOLO COME UN POVERO FESSO MENTECATTO.

20/08/2015 22:34

Kikko

Camillo , non sprecherò altre parole con te, sei solo un povero IDIOTA !!!

20/08/2015 21:59

Anna

ho scritto un racconto che a parer tuo è una stronzata , tu Camillo 2 ,scrivi solo commenti da stronzo, non mi pare che sia la stessa cosa, è facile commentare sul lavoro letterario di un altro e farci le belle figure da sapientone a scapito di chi l'ha scritto; che sia bello o brutto i commenti dovrebbero essere mi è piaciuto o non mi è piaciuto e basta e non infangare la fantasia o l'esperienza di un'altro scrittore o scrittrice , perché il tuo comportamento è il modo che hai di esprimerti mi induce a pensare che sei il solito frustrato di turno che non sa scrivere niente di suo e si sfoga criticando sempre e comunque, mi fai vomitare

20/08/2015 19:46

Camillo 2

Kikko perché mi vorresti bannare? Anna ha scritto la sua stronzata ? perché io non posso scrivere la mia ? Dai, calmati kikko, la vita è breve. --------Colgo l'occasione per ricordare ai froci che : TUTTI I CULATTONI SONO DEI MALATI, Fiore per primo. Parola di Camillo 2 , che - BATTE - FORTE - SEMPRE - --- PS: è ancora aperta l'offerta della bici gratis ( Bici "special" predisposta per i CULA, ossia senza sella )

19/08/2015 23:49

kikko

ma è possibile che non ci sia nessuno della redazione che possa bannare questo cretino di camillo 2 ? che peraltro interviene sempre a sproposito ? e basta non se ne può più !!!

18/08/2015 20:11

Camillo 2

ATTENZIONE-ATTENZIONE !!! Camillo 2 ....REGALA una bicicletta a tutti i CULATTONI purchè disposti a collaudarla con tre giri attorno il colonnato del Bernini. Le bici sono predisposte per loro, ossia SENZA SELLA.

18/08/2015 15:35

il buco2

ero io dietro al buco... e stata un'esperienza stupenda, vederti muovere, accarezzarti, spogliarti,con quel fantastico fisico ke ti ritrovi, avevo voglia di aprire quella porta e farti godere come non mai.... sei stupenda

08/09/2015 23:40

fabry

Bravissima Anna bel racconto

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!