• Pubblicata il:
  • Autore: DOTT. MAURO
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: DOTT. MAURO
  • Categoria: Racconti etero

UOMINI, SESSO E PEPERONCINO: SI' O NO?

Al peperoncino vengono attribuite molte proprietà, sia reali che presunte. La più famosa è quella relativa al potenziamento dell'erezione maschile. Ma davvero il peperoncino può contrastare la disfunzione erettile?
Vasodilatatore naturale
La risposta a questa domanda è SI'. Specialmente se di buona qualità e se assunto con moderazione, può effettivamente agire come blando vasodilatatore naturale e facilitare l'erezione.
Per questo viene spesso definito “Viagra dei poveri”, ma non deve essere consumato in eccesso, poiché può determinare effetti collaterali e rischi di tumore alla prostata.
Peperoncino e prostata
Un uso esagerato di peperoncino stimola il desiderio sessuale uomo ma tende ad aumentare la possibilità di infiammazioni che, a lungo termine, potrebbero evolvere in tumore prostatico. E va ricordato che questo tipo di cancro è la seconda causa di morte per tumore negli uomini dopo quello del polmone.
Peperoncino e testosterone
Circa la connessione tra testosterone (l’ormone che regola il comportamento sessuale dei maschi) e peperoncino, è interessante il test di uno studio francese che confermerebbe la relazione tra il consumo di cibi piccanti ed i livelli di testosterone. L'esperimento ha coinvolto 114 maschi dai 18 ai 44 anni ai quali è stato offerta una porzione di purè di patate non condita, dando loro la possibilità di insaporirla a piacere con salsa piccante e sale. Dopo il pasto, sono stati analizzati dei campioni di saliva e coloro che avevano abbondato con la salsa piccante (al contrario del sale che non ha interagito in nessun modo con l'ormone) hanno rivelato livelli di testosterone più elevati in circolo rispetto agli altri partecipanti.
Quanto peperoncino possiamo consumare?
Il peperoncino non dovrebbe essere consumato più di due volte alla settimana. Purtroppo, e specialmente nell'Italia meridionale, questa soglia viene spesso di gran lunga superata, perciò occorrerebbe una maggiore informazione nutrizionale da parte delle ASL di quelle regioni. 
Va infine ricordato che, se il peperoncino viene associato all'uso di superalcolici, può determinare eiaculazione precoce.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!