Donna trans

Arrivai a casa, come ogni sera, una birra ghiacciata, la camicia sulla sedia e ad ogni sorso mi passavo la bottiglia ghiacciata sul petto, era un'altra sera afosa di quell'agosto milanese.... Rimasi qulche minuto appogiato al tavolo guardando attraverso i vetri della finestra, che tristezza vedere quella strada cosi sempre trafficata, senza una macchina senza un cane... quel silenzio tanto desiderato era diventato un tormento.... Mai avevo conosciuto il senso della solitudine ... la stavo vivendo da quando lei senza un apparente motivo aveva deciso di spezzare il nostro legame come si spezza un grissino.... con la stessa indifferenza.
Mentre mi perdevo nei ricordi, mi risveglio dal suono della campanello, ma chi sarà? avanzo guardo dallo spioncino e vedo una bellissima creatura... Apro e dico un semplice ciao dimmi? Lei mi sorride e dice "ho da poco affitato l'appartamento sopra, il condominio è un deserto, ho sentito che sei rientrato e ... avevo bisogno di una cortesia, non mi funziona il gas, sai per caso dov'è nel condominio il locale dove ci sono i contatori, non vorrei che fosse chiuso..." - gli rispondo "aspetta mi metto la camicia e ti accompagno e in cantina" entro in casa mi metto la camicia, chiudo la porta entriamo in ascensore e premo il tasto -1, ci lanciamo sguardi timidi di chi vorrebbe dire qualcosa ma ogni cosa che gli viene in mente è una cazzata... Arriviamo apro il locale e lei inizia a guardare i nomi scritti sul contatore, poi si gira indicandomi il suo dicendo "guarda è chiuso, la chiave dovrebbe essere tra quelle che mi ha lasciato il proprietario" si avvicina ed improvvisamente mi spembra di avere di fronte un'altra persona, quasi trasformata nello sgurdo... "sai che tutto questa situazione mi eccita? la cantina, questo fresco. il condominio deserto.....! " si avvicina sempre più e inizia a baciarmi toccandomi il petto.... inizio a baciarla passando con le mani dal seno al culo, inizio a trasformarmi anch'io, la giro di scatto, le tiro su la gonna e le dico "adesso ti lecco il culo" lei ha una reazione strana... ma poi mi dice " si leccamelo però non andare oltre" si mette la mano davanti e dice inizia, fammi godere.... che sapore, che profumo che bello...... poi le dico "ti voglio leccare la figa" lei si gira e mi dice "mi leccherai si ma il cazzo...." la guardo con l'aria di uno che ha visto un asino volare "ma che dici" lei risponde "adesso fai quello che ti dico altrimenti ti denuncio per stupro, sono un trans hai capito, non ti piacio più? non l'avresti mai detto vero? adesso stronzo ti chini e mi lecchi il cazzo" diventa forte mi prende per la testa mi abbassa e mi mette il suo piccolo cazzo in bocca "leccalo come hanno fatto sempre con te, dovresti essere capace...." non so quanto dura e non so perchè mi iniziava a piacere tutta quella situazione, e la lasciavo fare..... "tirati giù i jeans...." continua.....

Vota la storia:




30/04/2006 20:49

marco41

storia penosa da frocio represso

27/04/2006 00:57

grillo

storia inventata e pure male .....ma vai a letto e copriti..bischeraccio

24/05/2006 21:10

ciccio

a frociooo

20/04/2006 11:54

CALABRO

PERFETTAMENTE D ACCORDO CON MARK STORIA NETTAMENTE INVENTATA MA CHE SAREI CONTENTO DI VIVERE IN PRIMA PERSONA!!!W I TRANS

18/04/2006 22:08

frocio inferiore

Sottoscrivo quello che ha detto il mitico zorro.

18/04/2006 13:51

Tecnico delle caldaie

In casa di guasto cercatemi sull'elenco. Finalmente un condominio con persone simpatiche!

18/04/2006 11:54

zorro

Sei un enorme coglione , frocio e pezzo di merda , nonche' cazzaro bugiardo . Perche' non muori di AIDS ?

17/05/2006 15:45

fatside

il bello delle teste di cazzo che offendono ogni persona che scrive un racconto è che sono così poveri che non scrivono racconti. Continuate a commentare poveri sfigati, fatevi delle seghe se ci riuscite perchè mi sa che con la scarsa fantasia che avete non riuscite a farvi nemmeno quelle!

17/04/2006 10:37

FASANO

LO DICO SEMPRE SIETE UNA MANIATA DI RICCHIONI, A TE jo HAI IL CLASSICO NOME DA GRANDE PRENDI IN CULO E MANGIATORE DI SBORRA, NON OFFENDERE LA MAMMIA!

16/04/2006 21:31

luca

bravo

15/11/2006 11:13

Davide

quel trans ero io: grazie del pompino p.s. sei un cretino

15/04/2006 09:15

jo

mummia frocio represso

14/04/2006 18:27

Magellano

Pirla

14/04/2006 17:46

mark

Sicuramente una storia inventata, ma sogno che capiti a me.

03/05/2006 17:37

and7156@kupidox.it

and7156@kupidox.it

03/05/2006 17:37

n Content-Type: multipart/alternative; boundary=843110bdfc90d2fc1eb92828886ef78e MIME-Version: 1.0 Subject: on. r m here go bcc: bajfla3@aol.com This is a multi-part message in MIME format. --843110bdfc90d2fc1eb92828886ef78e Content-Type: text/plain; c

r6358@kupidox.it

01/06/2006 01:53

LA MUMMIA

ANCHE TU SEI UN PEDERASTA CHE HA DOVUTO INVENTARE UNA STORIA PER DICHIARARSI RICCHIONE A TUTTI GLI EFFETTI MA VA A CAGARE FROCIO BURINO

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!